News

Doug Bowser e Phil Spencer non vedono l’ora che l’industria dei videogiochi si riunisca per l’E3 2021

Game

L’intero (o quasi) mondo dei videogiochi inizia a essere in grande fermento per la 26ª edizione dell’E3, che si terrà in uno spirito di unità e collaborazione.

L’intero (o quasi) mondo dei videogiochi inizia a essere in grande fermento per la 26ª edizione dell’E3, che si terrà in uno spirito di unità e collaborazione.

Phil Doug NintendOn
Aprile 8, 2021

“Il nostro settore è più forte quando lavoriamo insieme”

Il flagello del SARS-CoV-2 ha costretto gli organizzatori dell’Electronic Entertainment Expo ad annullare l’edizione del 2020 e in questo 2021, a causa del persistere della pandemia, la più grande fiera di intrattenimento videoludico verrà trasformata in un evento interamente virtuale.

E3_Logo

Nonostante ciò, l’intero (o quasi) mondo dei videogiochi inizia a essere in grande fermento per la 26ª edizione dell’E3, che sarà nuovamente un’occasione per tutti i fan di dare un’occhiata alle più recenti novità e ai progetti futuri di alcuni dei più grandi nomi del settore, in uno spirito che più che mai sarà di unità e collaborazione. Il presidente di Nintendo of America, Doug Bowser, tramite un tweet sul suo profilo personale, ha fatto sapere di essere davvero contento che l’industria videoludica possa di nuovo tornare a riunirsi, promettendo il massimo impegno per rendere l’evento virtuale il più coinvolgente e divertente possibile.

Anche Phil Spencer, capo del marchio Xbox, ha espresso la sua gratitudine per l’impegno nell’organizzazione di questa edizione digitale dell’E3 ed è anch’egli lieto di vedere i grandi nomi dell’industria videoludica lavorare nuovamente tutti insieme.

Potrebbe interessarti:
E3 2021 è ufficiale, confermata la presenza di Nintendo

Grande assente sarà Sony, ma questa non è una novità, dato che l’azienda giapponese che ha dato vita alla PlayStation già nel 2019 aveva scelto di non partecipare più alla manifestazione, preferendo altri tipi di eventi e presentazioni. Per tutti gli altri, l’appuntamento sarà dal 12 al 15 giugno 2021 e sul sito ufficiale è già possibile preregistrarsi per non perdere alcuna novità!

Fonte: Twitter, Twitter,

One thought on “Doug Bowser e Phil Spencer non vedono l’ora che l’industria dei videogiochi si riunisca per l’E3 2021

  1. Pingback: Furukawa afferma che Nintendo vuole lavorare su nuove IP così come nelle serie principali, pensando costantemente a idee per nuove console - NintendOn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *