News

Bloodstained: Ritual of the Night, un sequel è in sviluppo?

Game

L’ultima versione del catalogo di Digital Bros. si lascia “sfuggire” l’esistenza di un sequel in sviluppo del metroidvania Bloodstained: Ritual of the Night.

L’ultima versione del catalogo di Digital Bros. si lascia “sfuggire” l’esistenza di un sequel in sviluppo del metroidvania Bloodstained: Ritual of the Night.

Bloodstained
Maggio 29, 2021

Il catalogo di Digital Bros sembra confermarlo

L’ultima versione del catalogo di Digital Bros si lascia “sfuggire” l’esistenza di un sequel in sviluppo del metroidvania Bloodstained: Ritual of the Night.

Il catalogo del publisher milanese, difatti, ha una pagina dedicata unicamente al gioco di Koji Igarashi, affermando “second version in development” ovvero che una “seconda versione” è in fase di sviluppo. Sebbene detta così possa sembrare un’edizione GOTY, remaster o director’s cut, non sarebbe la prima volta che, in questo catalogo, un sequel viene apostrofato in questo modo. Ad esempio, alla pagina seguente, succede lo stesso con Shadowrunner, di cui è stato annunciato un secondo episodio per il futuro.

Il primo Bloodstained: Ritual of the Night è uscito nel 2019, per PC, PS4, Xbox One, sistemi mobile e, naturalmente, per Nintendo Switch.

Potrebbe interessarti:
Bloodstained: Ritual of the Night, è in arrivo Bloodless, personaggio giocabile bonus

La sinossi del gioco:
Bloodstained: Ritual of the Night di Koji Igarashi è un GdR a scorrimento laterale incentrato sull’esplorazione. Vesti i panni di Miriam, un’orfana segnata dalla maledizione di un alchimista che lentamente cristallizza il suo corpo. Affronta un castello infestato dai demoni per salvare l’umanità.

Fonte: Digital Bros,

One thought on “Bloodstained: Ritual of the Night, un sequel è in sviluppo?

  1. Pingback: Bloodstained: Ritual of the Night, il sequel è confermato - NintendOn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *