News

Animal Crossing: New Horizons, ecco come vengono creati Villager unici

Game

Il team di Animal Crossing: New Horizons ha tenuto una sessione speciale per gli sviluppatori in cui si è parlato della creazione degli abitanti dei villaggi.

Il team di Animal Crossing: New Horizons ha tenuto una sessione speciale per gli sviluppatori in cui si è parlato della creazione degli abitanti dei villaggi.

animal-crossing-new-horizons-nintendon
Settembre 11, 2020

Dietro le scene

Durante il CEDEC 2020, il team di Animal Crossing: New Horizons ha tenuto una sessione speciale per gli sviluppatori di videogiochi in cui sono state condivise informazioni sulla creazione degli abitanti dei villaggi di Animal Crossing.

Questi sono gli highlight della sessione:

Visual Design

  • Animal Crossing: New Horizons ha così tanti abitanti così che ogni giocatore possa avere il proprio set unico da mostrare agli altri.
  • Per far affezionare i giocatori agli abitanti del villaggio, il team ha dovuto progettarli in modo che i giocatori “desiderassero interagire con loro” e “volessero vedere cosa stessero facendo”.
  • Per farlo serve diversificare il loro aspetto.
  • Gli abitanti del villaggio hanno tutti sagome distintive per specie in modo da rendere più facile capire quale abitante del villaggio sono, anche da lontano.
  • I disegnatori dei personaggi hanno iniziato con una silhouette in modo che fossero in grado di raccontare solo informazioni superficiali come “l’abitante del villaggio è un gatto”.
  • Limitando la quantità di informazioni, si stimola la curiosità delle persone che vogliono scoprire che tipo di gatto si tratta.
  • Le sagome devono essere molto semplici.
  • Anche l’aggiunta di una caratteristica più specifica come “soffice pelliccia” non fa altro che limitare il tipo di gatti che gli sviluppatori possono pensare.
  • Gli sviluppatori iniziano con la semplice silhouette e creano i personaggi da diverse trame.
  • Dal momento che sono normali abitanti di un villaggio che vivono in una comune isola, devono essere progettati in modo da non risaltare troppo.
  • Per dare a ciascuno un’unicità, sono stati aggiunti più dettagli ai design per fornire maggiori informazioni visive.
  • Anche se può sembrare limitante, in realtà mettere dei vincoli sulla silhouette dei personaggi migliora la creatività dei disegnatori.
  • Gli sviluppatori possono creare alcuni abitanti del villaggio con disegni molto fuori dal comune, rimanendo sempre nella silhouette del “gatto”.
  • Nel decidere le personalità di ciascuno degli abitanti del villaggio, gli sviluppatori hanno guardato alla vita reale e al modo in cui ciascuna delle cinque personalità viene percepita in termini di aspetto.
  • Aiuta a creare un senso di connessione con gli abitanti del villaggio, poiché i giocatori possono immaginarli simili a qualcuno che potrebbero conoscere.
  • Le 35 specie di abitanti del villaggio sono progettate per evidenziare i tratti distintivi della loro specie.
  • Una cosa che potresti non aver notato è che il modo in cui i sentimenti vengono espressi sono sempre gli stessi, indipendentemente dalla specie.
  • Questo serve per aiutare ulteriormente la connessione tra i giocatori e gli abitanti.

Azioni

  • I giocatori non devono sentirsi robotici o troppo stereotipati nelle loro azioni.
  • Gli abitanti hanno due categorie generali di azioni: quelle che mettono in atto da soli e quelle che derivano dalla loro situazione attuale.
  • Questi includono mangiare, fare yoga, spazzare il pavimento, pescare e tanto altro per dimostrare che gli abitanti del villaggio stanno vivendo le loro vite.
  • Gli abitanti dei villaggi con un interesse per la musica saranno visti cantare più spesso.
  • Gli abitanti dei villaggi che amano leggere saranno visti leggere di più.
  • Regolando la frequenza delle azioni e dei modelli, gli sviluppatori sono in grado di far sembrare gli abitanti del villaggio come se avessero una propria volontà in quello che fanno.
  • Gli abitanti del villaggio cambieranno anche i loro vestiti per adattarli a ciò che stanno facendo.
  • Le azioni in cui gli abitanti del villaggio trovano qualcosa e fanno qualcosa dipendono da quello che gli abitanti vedono in quel momento. Ad esempio, se vedono un insetto, potrebbero inseguirlo per prenderlo.
  • Il passaggio da “fare le proprie cose” a “fare qualcosa con ciò che hanno trovato” avviene automaticamente quando trovano qualcosa.
  • Se cambiassero immediatamente quello che stavano facendo, sembrerebbe troppo robotico.
  • Gli sviluppatori hanno fatto in modo che gli abitanti del villaggio guardassero l’oggetto e riflettessero su di esso prima di passare all’interazione con qualsiasi oggetto, dando ai giocatori la possibilità di immaginare cosa stessero pensando.

Avete notato alcuni di questi aspetti nei vostri abitanti di Animal Crossing: New Horizons?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *