Nintendo Switch arriverà in Cina, arriva la conferma ufficiale

Stretto un accordo con Tencent per portare la console ibrida nel Paese del Dragone

Nintendo, insieme al report finanziario dello scorso anno fiscale, ha pubblicato anche un documento che conferma un’indiscrezione di cui vi avevamo parlato alcuni giorni fa, ossia che Nintendo è al lavoro per portare Nintendo Switch in Cina.

Il documento in questione in effetti certifica che Nintendo ha avviato una collaborazione con Tencent, società cinese che fornisce servizi per intrattenimento, mass media e internet, con lo scopo di rilasciare la console ibrida nel Paese del Dragone.

Questo è un passo davvero molto importante per Nintendo, che sicuramente da questa situazione trarrà grossi benefici in termini di vendite e pubblicità (basti pensare che il solo rumor di un rilascio in Cina ha fatto salire vertiginosamente le azioni).

Al momento il governo cinese avrebbe autorizzato la console e il rilascio di New Super Mario Bros. U Deluxe, ma di certo col tempo verranno autorizzati ulteriori titoli (teniamo presente che in Cina vi è una rigorosa politica di censura e controllo da parte del governo).

Di certo questo è solo il primo passo per Nintendo, che col tempo punterà anche a rilasciare in Cina i titoli mobile (tra l’altro Tencent è responsabile di Arena of Valor, quindi sarebbe un grosso aiuto). Che cosa ne pensate?

Fonte: Report Nintendo