News

GameCube e GameBoy Advance sono diventate ufficialmente retroconsole

Game

GameCube e GameBoy Advance superano l’età in cui si diventa ufficialmente retroconsole! Lo conferma l’inclusione nel programma Game Center CX!

GameCube e GameBoy Advance superano l’età in cui si diventa ufficialmente retroconsole! Lo conferma l’inclusione nel programma Game Center CX!

GameCube
Maggio 17, 2021

Sembra ieri…e invece sono passati già 20 anni.

Come molti di voi sapranno sia GameCube che GameBoy Advance hanno superato i 20 anni di età, cosa che le qualifica direttamente come retroconsole. La conferma di questo avvenimento è avvenuta tramite l’inclusione nel programma Game Center CX (di cui riportiamo il tweet relativo), che le ha definite passibili di essere aggiunte alla propria trasmissione per le sfide tra retrogamer (insieme a PlayStation 2 di Sony).

Ricordiamo infatti che GameCube è uscito il 14 settembre 2001 in Giappone, il 3 maggio 2001 in Europa ed il 18 novembre negli Stati Uniti d’America. Invece la meraviglia portatile che risponde al nome di GameBoy Advance ha visto la luce il 21 marzo 2001 in Giappone per poi approdare in tutto il mondo a giugno dello stesso anno.

Sembra ieri che ci divertivamo con queste console, con un parco titoli di veri capolavori, che adesso assumono uno status storico e ludico ufficiale attraverso l’inclusione nel retrogaming.

Potrebbe interessarti:
Giochi GameBoy Advance su Switch? Ecco come potrebbero essere.

Quali sono i vostri titoli preferiti usciti per GameCube e GameBoy Advance? Vi capita di cimentarvi nel retrogaming? Con quali console e giochi?

Fonte: Twitter,

One thought on “GameCube e GameBoy Advance sono diventate ufficialmente retroconsole

  1. Pingback: GameBoy, uno youtuber lo alimenta con energia nucleare per una causa benefica - NintendOn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *