News

Per Furukawa, i personaggi iconici di Nintendo devono rispettare i ricordi dei fan

Game

Il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, rileva maggiori dettagli riguardo riguardo allo sviluppo dei loro personaggi.

Il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, rileva maggiori dettagli riguardo riguardo allo sviluppo dei loro personaggi.

Febbraio 28, 2021

Un’operazione delicata

In una recente intervista con Nikkei, dove si è espresso anche sull’influenza degli smartphone nel mondo dei videogiochi, il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, ha parlato riguardo la gestione dell’azienda, dell’orientamento avuto con gli ex presidenti e altro ancora. Ha discusso anche della filosofia Nintendo dietro alle loro IP e i loro personaggi.

Di seguito una traduzione dell’intervista riguardo lo sviluppo dei loro personaggi:

Dobbiamo tenere a mente che le origini dei personaggi sono nei giochi. Questi sono personaggi a cui i fan si sono affezionati attraverso innumerevoli ore di gioco. Dobbiamo svilupparli in modo che non distrugga i ricordi che hanno i fan dei personaggi nei loro mondi. Procediamo sempre con cautela per non danneggiare il valore del marchio.

Se vogliamo aumentare le vendite a breve termine, ci sono altri modi per farlo. È più una questione di cosa possiamo fare per mantenere Nintendo un marchio amato a lungo termine. Questo è il dibattito che abbiamo spesso internamente e qualcosa a cui penso attentamente mentre prendo le decisioni. C’è sempre il rischio di distruggere il marchio Nintendo, che abbiamo impiegato oltre 30 anni a costruire.

Potrebbe interessarti: Furukawa sugli smartphone e l’innovazione tecnologica: “Una parte della nostra filosofia deve cambiare”

Furukawa ritiene quindi che lo sviluppo di un personaggio sia molto importante, necessario per mantenere acceso l’interesse dei fan, e l’azienda dovrebbe procedere con cautela prima di prendere decisioni a riguardo.

Fonte: Nikkei,

One thought on “Per Furukawa, i personaggi iconici di Nintendo devono rispettare i ricordi dei fan

  1. Pingback: Furukawa assicura che lo sviluppo dei giochi non sarà limitato dall’espansione delle IP - NintendOn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *