Guide

Guida fai-da-te al Joy-Con Drifting

Game

Le vostre levette driftano come uno sciatore alle Olimpiadi? Ecco come risolvere il problema. Il Joy-Con Drifting è un problema piuttosto comune nei piccoli controller targati Nintendo e dedicati alla console ibrida Switch. Tale difetto […]

Le vostre levette driftano come uno sciatore alle Olimpiadi? Ecco come risolvere il problema. Il Joy-Con Drifting è un problema piuttosto comune nei piccoli controller targati Nintendo e dedicati alla console ibrida Switch. Tale difetto […]

Agosto 26, 2020

Le vostre levette driftano come uno sciatore alle Olimpiadi? Ecco come risolvere il problema.

Il Joy-Con Drifting è un problema piuttosto comune nei piccoli controller targati Nintendo e dedicati alla console ibrida Switch. Tale difetto si traduce in un accumulo di polvere sotto alle levette dei Joy-Con che portano le stesse a finire fuori asse e a mandare input di movimento alla console anche quando si trovano in posizione neutra.

Dal momento che Nintendo non ha avviato alcuna procedura ufficiale di riparazione per i Joy-Con affetti da questo problema, vogliamo proporvi una piccola guida per risolvere il problema “in casa”.

Attenzione: NintendOn non si assume alcun rischio in caso di problemi dovuti al non aver seguito passo passo la guida.

Fase 1: individuare il controller affetto da drifting

La prima fase è quella più scontata. E’ molto importante avere la certezza che il proprio controller sia affetto da drifting. Per esserne certi, ci basterà provare ad entrare nelle impostazioni di Nintendo Switch dedicate ai controller e provare a calibrare le levette.

Da qui potrete tentare una calibrazione delle levette

Una volta aperta la relativa scheda dalle impostazioni, premete al centro della levetta che sembra driftare e seguite la procedura per la calibrazione. Se dopo la calibrazione il difetto dovesse ripresentarsi, allora il problema è relativo proprio al drifting e non ad altri fattori.

In caso opposto, ovvero che il drifting sparisca e non si faccia più vedere, allora non avete motivo di proseguire con la guida.

Fase 2: pulitore per contatti

Il prossimo passo è recuperare un prodotto dedicato alla pulizia dei contatti. Grazie a questo potremo andare a effettuare una pulizia delle componenti alla base della levetta senza rischiare di rovinare niente.

Il prodotto dev’essere specifico per la pulizia dei contatti, in tutti gli altri casi sarà meglio evitare prodotti chimici che non abbiano questa specifica funzione. Il “WD-40 Detergente Contatti” è la soluzione ideale e più duratura per questo problema.

Siate sicuri che la confezione sia identica a questa

Fase 3: spruzzare il detergente nel posto giusto

Questa fase è particolarmente delicata ed è bene che venga eseguita da un adulto che sappia come utilizzare gli strumenti senza rovinare nulla.

Anzitutto, ci torneranno particolarmente utili delle pinzette in grado di sollevare la gomma sottostante alla levetta, sotto a cui dovremo infilare delicatamente il beccuccio del detergente.

Fatta quest’operazione, spruzzate solo qualche goccia di detergente, facendo attenzione a non inondare l’intero Joy-Con di liquido e, di conseguenza, le nostre mani e tutto ciò che ci circonda.

Fate attenzione a non spruzzare troppo detergente o il Joy-Con vi scivolerà via come una saponetta

Dopo aver spruzzato il detergente, rimuovete il beccuccio e fate roteare la levetta in senso orario e antiorario per diversi secondi, assicurandovi così il massimo dell’effetto da quest’operazione.

Arrivati qui, il Joy-Con dovrebbe essere finalmente utilizzabile e non vi costringerà più a far morire i vostri personaggi ogni 3 minuti per via di input non desiderati. Potrete addirittura tornare a giocare a giochi di guida e sparatutto in totale libertà.

E se il drifting non scompare?

Nella peggiore delle ipotesi, ovvero quella che vede il drifting ricomparire dopo poco tempo, non resta che una soluzione possibile: sostituire in toto la levetta.

Il primo consiglio è sempre quello di assicurarsi che il prodotto rientri in garanzia, e se è ancora coperto allora di contattare l’assistenza Nintendo per provare a farsi sostituire il Joy-Con, con gli ovvi tempi lunghi dovuti dai rallentamenti causati dall’epidemia di COVID-19 ancora in atto.

La levetta da sostituire

In caso alternativo, ovvero se l’assicurazione non dovesse più coprire i Joy-Con, potrete provare ad acquistare un kit di sostituzione su Amazon (ad esempio questo, che è uno dei migliori e dotato degli strumenti per aprire il controller) e sostituire manualmente la levetta, risolvendo così il problema una volta per tutte.

2 thoughts on “Guida fai-da-te al Joy-Con Drifting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *