News

RUMOR – Gli annunci di Nintendo non sono finiti: il Direct Mini era solo l’antipasto

Game

Secondo un insider, il Nintendo Direct Mini del 20 luglio non ha esaurito tutti gli annunci estivi di Nintendo.

Secondo un insider, il Nintendo Direct Mini del 20 luglio non ha esaurito tutti gli annunci estivi di Nintendo.

Nintendo-Direct-NintendOn
Luglio 21, 2020

L’evento originario è stato diviso in più parti

L’utente di Twitter KeliosFR è tornato a parlare del rumoreggiato Direct estivo. Dopo averlo correttamente previsto per il 20 luglio, ha Twittato una precisazione sull’evento. Secondo le sue informazioni, gli annunci estivi di Nintendo non sono ancora finiti perché il Direct originariamente previsto è stato diviso in più parti per essere trasmesso in più puntate che hanno preso la forma dei così detti “Direct Mini“.

L’umore degli utenti in seguito agli annunci di ieri si è rivelato tendenzialmente cosparso di delusione. Il resto del 2020 di Nintendo rimane ancora orfano di un titolo di richiamo, capace di trainare le masse e che possa costituire una vera e propria killer application da usare come risposta sul mercato nel periodo di fuoco dell’uscita delle prossime console di Sony e Microsoft.

Da notare il commento di Kelios sotto al Tweet principale che chiede agli utenti di riversare la propria rabbia contro Nintendo e non su di lui.

Probabilmente, il povero insider ha ricevuto qualche messaggio al peperoncino…

Ad ogni modo, quale che sia la verità, lo scopriremo solo col tempo. La speranza dei giocatori che Nintendo possa annunciare una “bomba” estiva non si affievolisce.

Fonte: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *