News

SEGA curerà al massimo sia i giochi 2D che 3D di Sonic

Game

Takashi Iizuka, capo del Sonic Team, ha parlato del futuro di Sonic e di come SEGA curerà al massimo sia i giochi in due dimensioni che in tre dimensioni.

Takashi Iizuka, capo del Sonic Team, ha parlato del futuro di Sonic e di come SEGA curerà al massimo sia i giochi in due dimensioni che in tre dimensioni.

Sonic-modern-classic-NintendOn
Luglio 18, 2020

Il futuro di Sonic tra classic e modern

Dopo il discreto Sonic Forces e l’ottimo Sonic Mania, a parte il titolo racing, non abbiamo più avuto notizie su un nuovo capitolo principale del porcospino blu, nonostante SEGA al SXSW 2019 abbia confermato lo sviluppo di un nuovo gioco.

Nel 2021 Sonic festeggerà i suoi 30 anni e la software house giapponese sta preparando qualcosa che possa essere all’altezza: a tal proposito Takashi Iizuka, capo del Sonic Team, durante un’intervista ha parlato proprio del futuro della serie.

Queste le sue parole:

Non è passato molto tempo da quando è stata fatta la distinzione tra “classic” e “modern”, infatti, è da “Sonic Generations” del 2011. Ancor prima, oltre ai titoli 3D, c’era una forte domanda per i giochi d’azione 2D come la serie Sonic Advance, quindi abbiamo ripreso il vecchio Classic Sonic per il titolo del 20° anniversario, Sonic Generations.

Inizialmente pensavamo che sarebbe stato solo un progetto per il 20° anniversario, ma dopo quello abbiamo avuto una forte domanda per un nuovo titolo di Classic Sonic, che è diventato Sonic Mania del 2017.

Ci prenderemo cura di entrambe queste due iterazioni molto popolari di Sonic in futuro.

Takashi Iizuka

Il prossimo gioco di Sonic, molto probabilmente, arriverà il prossimo anno in occasione dei 30 anni del brand: che sia nuovamente un gioco alla Generations, con entrambi i Sonic e gameplay, o vedremo addirittura due giochi separati, uno in 2D e un altro in 3D?

Fonte: Otaquest,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *