News

Need for Speed Hot Pursuit e Plants vs. Zombies Battle for Neighborville in arrivo su Nintendo Switch?

Game

VentureBeat ha fornito una lista dei prossimi giochi di Electronic Arts che potrebbero approdare su Nintendo Switch entro 12 mesi.

VentureBeat ha fornito una lista dei prossimi giochi di Electronic Arts che potrebbero approdare su Nintendo Switch entro 12 mesi.

Electronic Arts Cover
Giugno 23, 2020

VentureBeat fornisce indicazioni sui possibili progetti di EA per la console ibrida

Durante l’EA Play trasmesso la scorsa settimana Electronic Arts ha svelato di avere in programma, per i prossimi 12 mesi, il lancio di ben 7 titoli per Nintendo Switch.

Durante lo streaming ha poi annunciato Apex Legends e Burnout Paradise Remastered, annunciando successivamente anche FIFA 21 Legacy e Lost in Random. Rimangono dunque tre progetti dei quali, al momento, non si sa niente.

VentureBeat ha però affermato di avere informazioni sui progetti in questione. Ricordiamo che il sito ha predetto correttamente l’arrivo di Apex Legends su Switch, quindi è certamente meritevole di attenzione.

Secondo VentureBeat uno dei tre progetti è un gioco di Velan Studios, di cui si è già parlato in passato. Al momento non si sa molto di tale gioco, tranne che è un titolo d’azione a squadre.

Il secondo progetto sarebbe invece una versione rimasterizzata di Need for Speed: Hot Pursuit, gioco uscito originariamente nel 2010. Il terzo progetto sarebbe invece Plants vs. Zombies Battle for Neighborville di PopCap Games, gioco rilasciato sulle altre piattaforme ad ottobre dello scorso anno.

Dunque i 7 titoli di Electronic Arts nel complesso sarebbero:

  • Burnout Paradise Remastered
  • FIFA 21 Legacy Edition
  • Apex Legends
  • Lost in Random
  • Gioco di Velan Studios
  • Need For Speed: Hot Pursuit Remastered
  • Plants vs. Zombies Battle for Neighborville

Che cosa ne pensate dei potenziali progetti svelati da VentureBeat? Vi ricordiamo che al momento si tratta solo di voci di corridoio, quindi non c’è ancora nulla di ufficiale. Non mancheremo ovviamente di aggiornarvi nel caso ci fossero novità.

Fonte: VentureBeat,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *