News

Nintendo 3DS: vendite calate del 73% in un anno, Nintendo si prepara a dire addio alla console

Game

Le vendite del Nintendo 3DS sono ai minimi storici e Nintendo si prepara dunque a salutare la sua console portatile, in favore di Nintendo Switch.

Le vendite del Nintendo 3DS sono ai minimi storici e Nintendo si prepara dunque a salutare la sua console portatile, in favore di Nintendo Switch.

Nintendo 3ds family NintendOn
Maggio 9, 2020

La gloriosa portatile è ormai da tempo sul viale del tramonto

L’ultimo report finanziario pubblicato da Nintendo parla chiaro: nell’ultimo anno fiscale (aprile 2019-marzo 2020) Nintendo 3DS ha venduto circa 0,69 milioni di unità, un dato in calo del 73% rispetto ai 2,55 milioni venduti nell’anno precedente.

Dal lato software la musica rimane la stessa: 4.99 milioni di unità vendute, in calo del 62,3% rispetto ai 13,22 milioni dello stesso periodo dell’anno passato.

È interessante notare come nel rapporto finanziario non figurino più le stime di vendita per la famiglia Nintendo 3DS (e software correlato), relative all’anno fiscale che verrà. È la prima volta che accade, ed è segnale che ormai Nintendo ha spostato l’attenzione altrove (basti anche vedere la campagna marketing o il calendario delle uscite, che ormai non prevede più titoli per la piccola portatile).

L’attenzione di Nintendo è ormai focalizzata su Nintendo Switch, per cui si prevedono circa 19 milioni di unità vendute nel prossimo anno fiscale (a patto che la situazione COVID-19 non influisca negativamente sull’operato della grande N).

Che cosa ne pensate? Voi utilizzate ancora regolarmente una delle console della famiglia Nintendo 3DS, o avete ormai ripiegato completamente su Nintendo Switch?

Fonte: Nintendo,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *