Le vendite del Nintendo 3DS sono calate del 60% ma la console continuerà ad essere supportata

Il ciclo vitale dell’irriducibile console non è ancora giunto al termine

Nintendo ha da poco pubblicato i risultati finanziari del passato anno fiscale, conclusosi il 31 marzo 2019. Nel periodo compreso fra aprile 2018 e marzo 2019 sono state vendute 2.55 milioni di console della famiglia  Nintendo 3DS, segnando un calo del 60,2% rispetto all’fiscale precedente. Il numero totale di Nintendo 3DS venduti si assesta dunque a quota 75.08 milioni.

Per quanto riguarda il software, le unità vendute sono state 13.22, segnando dunque un calo del 62.9% . Il totale di software venduto arriva dunque a quota 378.12 milioni.

Nonostante il drastico calo Nintendo intende ancora fornire supporto alla console portatile e afferma:

“[…] Per quanto riguarda Nintendo 3DS, continueremo a sfruttare la ricca libreria software della piattaforma per attirare i consumatori che acquistano hardware da gioco per la prima volta, continuando a dare impulso alle vendite di titoli importanti sfruttando la base hardware installata”

Nintendo ha poi condiviso la classifica dei titoli più venduti, aggiornata coi dati dell’anno fiscale:

  • Mario Kart 7 – 18.26 milioni
  • Pokémon X / Y – 16.39 milioni
  • Pokémon Sole/ Luna – 16.15 milioni
  • Pokémon Rubino Omega / Zaffiro Alpha – 14.19 milioni
  • New Super Mario Bros. 2 – 13.16 milioni
  • Super Mario 3D Land – 12.50 milioni
  • Animal Crossing: New Leaf – 12.21 milioni
  • Super Smash Bros. for 3DS – 9.49 milioni
  • Pokémon Ultra Sole / Ultra Luna – 8.37 milioni
  • Tomodachi Life – 6.45 milioni

Anche su Nintendo 3DS è Mario Kart è farla da padrone. Ma sono soprattutto i titoli Pokémon a dettare legge, occupando la maggioranza delle posizioni in classifica.

Che cosa ne pensate? Ritenete che Nintendo faccia bene a continuare il supporto ad oltranza alla sua ormai veterana console?

Fonte: Report finanziario Nintendo