Strikey Sisters – Recensione di un Arkanoid kawaii

Rompi tutto e non lasciare testimoni! I concept semplici sono quelli che funzionano meglio, dice qualcuno, anche e soprattutto in un’epoca in cui si la ricerca ossessiva della complessità si ritorce contro l’idea stessa di “divertimento”.  In particolar modo se...

Kingdom Hearts 3 su Switch? Meglio mai che tardi…

Nel mese di poi dell’anno di mai Di Kingdom Hearts 3 su Nintendo Switch si è sempre parlato in toni più ipotetici che realistici, ben consci di come si tratti di una serie molto importante per Square-enix e quindi strettamente legata...

Onimusha: Warlords – Recensione dal passato

Non è mai troppo tardi. Forse. Certi giochi sono fatti per rimanere nel passato, ancorati al tempo che fu da meccaniche e design poco adatte a rivisitazioni di sorta siano queste remaster o remake. Certi giochi invece provano a fare...

Disgaea 1 Complete – Recensione

  “Listen carefully, Flonne. There is no such thing as absolute evil or absolute good. The angels assume that they are good and the demons are evil. That is an unfortunate misconception. Demons do have love. The angels… and in...

The Wardrobe – Recensione

Chiudi bene a chiave, c’è un mostro nell’armadio Nei periodi più confusi della vita e nelle giornate più complicate, il contenuto del mio armadio (o della casa, per estensione) può contenere un caos degno delle peggiori fantasie dell’uomo, è vero,...