Speciali

Uno sguardo approfondito al mondo delle Visual Novel

Game

Avete mai giocato a una Visual Novel? Se non conoscete il genere, questo potrebbe essere il miglior momento per provarlo.

Avete mai giocato a una Visual Novel? Se non conoscete il genere, questo potrebbe essere il miglior momento per provarlo.

Giugno 24, 2021

Un genere di gioco così particolare che merita di venir scoperto e giocato

Nel mondo videoludico esistono una moltitudine di generi, partendo dai classici titoli sportivi fino agli sparatutto, dagli MMORPG che uniscono centinaia di persone nello stesso server fino ai classici e storici JRPG, e potremmo continuare così per ore.

Ma se c’è un genere che è rimasto veramente in una nicchia ristrettissima di appassionati, e che ha visto una leggera espansione del suo mercato solo negli ultimi 10 anni, è proprio quello delle Visual Novel.

Ma che cos’è una visual novel? E perché sono titoli che andrebbero giocati?

Un libro interattivo

Un primo esempio di visual novel lo possiamo trovare nella letteratura, e in particolar modo in quella serie di “libri gioco” che andavano di moda tantissimi anni fa.

Solo alcuni dei libri gioco che potrete trovare in giro

Un libro gioco è un testo piuttosto particolare, strutturato come un libro normale ma che permette al giocatore di vivere la propria avventura in base alle scelte che farà durante la lettura. Dopo il primo inizio dell’avventura, il testo ci proporrà diverse strade da poter percorrere, e in base alla nostra scelta il libro ci indicherà la pagina e il versetto corretto da seguire per proseguire nell’avventura.

Questa particolare tipologia di libri andava molto di moda negli anni “40, quando lo scrittore Jorge Luis Borge scrisse Esame dell’opera di Herbert Quain, testo che prevedeva la possibilità di raggiungere due finali differenti. Da li in poi, soprattutto fino agli anni “70, i libri gioco sono stati al centro di una fortissima popolarità, con numerosi testi scritti delle più disparate categorie.

Ancora oggi, nel 2021, è possibile acquistare diversi libri gioco, i quali rimangono una nicchia molto piccola ma sempre altrettanto interessante da esplorare.

Visual Novel, dal Giappone al mondo

Arriviamo quindi a parlare delle Visual Novel, titoli particolari che traspongono l’esperienza dei Libri Gioco in formato digitale ma accompagnati da immagini e musiche dedicate.

Abbiate paura

Le VN (abbreviazione di Visual Novel) sono infatti avventure dinamiche basate esclusivamente sulla lettura del testo e sulle decisioni che il giocatore vorrà prendere. Certe decisioni non sono sempre così palesi, e in base alla VN ci troveremo di fronte a scelte più facili da percepire così come tante altre nascoste e difficilmente immaginabili.

Esattamente come nei Libri Gioco, anche nelle Visual Novel il finale dipende tutto dal giocatore. In base alle nostre scelte, infatti, il gioco ci indirizza verso un finale piuttosto che un altro, molto spesso a scelta tra tantissimi finali a disposizione (i quali possono essere anche più di 10, tutti differenti tra loro).

Tipicamente il mercato delle VN è legato a doppio filo con il mercato videoludico giapponese. Nel 2007 si stimava che il 70% dei videogiochi per PC fosse composto proprio da questi giochi. Nel corso degli anni, soprattutto grazie all’esplosione del mercato Manga e Anime anche all’infuori del Giappone, molte Visual Novel sono state tradotte (quasi sempre in Inglese) e importate nel resto del mondo.

Il successo derivante dall’arrivo delle Visual Novel sul mercato mondiale ha spinto alcuni produttori non solo a creare versioni dei propri giochi dedicate al mondo console, ma anche a proporre ai loro fan delle versioni animate delle stesse storie, a volte più di successo dell’opera originale da cui è stata tratta.

I generi di Visual Novel

Le Visual Novel godono di una lunga serie di sottogeneri differenti, alcune alla portata di tutti mentre altre riservate quasi esclusivamente al mercato giapponese e PC, soprattutto a causa dei contenuti tipicamente censurati.

Eroge

Questa particolare tipologia di VN è contraddistinta da contenuti sessualmente espliciti e, quindi, vietata ai minori di 18 anni. Solitamente le Visual Novel di questo tipo che arrivano fino a noi non sono disponibili su console, e su PC vengono fortemente censurate.

La maggior parte di queste storie (ma non tutte) si concentrano sulle vicende di un unico personaggio, circondato da altri personaggi del sesso opposto. Spesso è obbligatorio fare più di una run per poter approfondire tutti i vari personaggi.

Sci-Fi

La categoria Sci-Fi è dedicata a tutte le varie storie fantascientifiche, ed è probabilmente la categoria più apprezzata dal pubblico in assoluto. Alcune delle Visual Novel presenti in questa categoria hanno aiutato il genere a uscire dal Giappone, come Steins;Gate e Robotics;Notes.

CURIIISTINAAAAAAAAA

Horror

Genere più recente e di nicchia, la serie di Visual Novel Horror ha preso piede solo alcuni anni fa grazie al lancio di Doki Doki Literature Club!, VN gratuita che ha permesso al sottogenere di conoscere una rapida espansione.

Higurashi no Naku Koro ni e Corpse Party sono altre VN dello stesso genere molto famose e amate dai fan.

Dating Sim

Conosciute più banalmente come “simulatori di appuntamento“, questo genere di VN presenta una struttura più semplice e che rotea quasi interamente attorno a due personaggi. Ha trovato un maggiore successo sul mercato mobile, dove la maggior semplicità della sua struttura ha aiutato la diffusione sul mercato.

Nakige

Categoria più particolare e, per certi versi, opposta a quella dei Dating Sim. Le storie Nakige puntano a costruire rapporti facendo emozionare il giocatore, arrivando anche a farlo piangere mediante scene molto toccanti e profonde.

Una delle VN più famose di questo genere è Clannad.

Otome Game

Genere non strettamente legato alle Visual Novel, gli Otome Game sono rivolti soprattutto a un pubblico femminile e spesso vedono come protagonisti le vicende romantiche tra due uomini.

Possono presentarsi anche come titoli Eroge e Dating Sim.

Doujinshi Games

I titoli Doujinshi sono giochi sviluppati e pubblicati “in proprio“, non dalle azienda ma da fan e amanti del genere. In realtà possono appartenere ai più disparati generi di Visual Novel, e sono considerte le “fan-fiction” del mercato VN poiché spesso prendono in prestito personaggi già esistenti per inserirli in storie e avventure tutte nuove.

Un genere non per tutti

Malgrado oggigiorno sia possibile trovare diverse visual novel su PC e Console, alcune portate dai fan e tradotte amatorialmente anche con il beneplacito delle software house che hanno sviluppato il gioco, è sempre bene tenere a mente che tipologia di gioco ci troviamo di fronte.

Le Visual Novel sono un genere indicato soprattutto a chi ama molto leggere e che non trova noioso passare anche diverse ore a leggere quantità industriali di parole su parole.

Scordatevi quindi scene d’azione e cutscene a profusione, perché per questo determinato tipo di cose dovrete rivolgervi a ben altro genere. Se invece vi piace leggere e vi piace l’ebrezza del rischio, una Visual Novel potrebbe essere il gioco che fa per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *