News

Yuji Naka conferma ufficialmente le sue dimissioni da Square Enix

Game

Tutto vero: il “papà” di Sonic non lavora più per Square Enix e potrebbe ritirarsi a vita privata, stando a un suo tweet ufficiale.

Tutto vero: il “papà” di Sonic non lavora più per Square Enix e potrebbe ritirarsi a vita privata, stando a un suo tweet ufficiale.

yuji naka nintendon
Giugno 6, 2021

E sta valutando se andare in pensione o meno…

Pochi giorni fa abbiamo avuto la rivelazione che, probabilmente, il noto game designer Yuji Naka aveva lasciato Square Enix, presumibilmente a causa del clamoroso flop di Balan Wonderworld. Ebbene, la notizia è stata (almeno in parte) confermata dallo stesso programmatore.

In seguito alle inchieste dei media e degli utenti di Twitter, annuncio che ho rinunciato alla mia posizione presso Square Enix alla fine di aprile 2021. Non posso attualmente dirvi perché, ma spero che potrò farlo a tempo debito.
Per quanto riguarda i miei piani per il futuro, ho già 55 anni, dunque andare in pensione è tra le opzioni.
Questa è una foto scattata per Sega Console Historia Interview.

Non è ben chiaro se l’allontanamento sia stato consensuale o una richiesta di una delle due parti, né quanto i risultati di Balan abbiamo inciso: attualmente, ad ogni modo, Naka non è al lavoro su qualche altro progetto, magari con la sua etichetta indipendente Prope, con cui ha pubblicato in epoca Nintendo Wii / 3DS.

Potrebbe interessarti:
Balan Wonderworld, per Yuji Naka questa è la sua unica possibilità di creare un platform con Square Enix


Se dovesse abbandonare così il settore dei videogiochi sarebbe senza dubbio un peccato: dopo aver contribuito in maniera molto importante all’affermazione dell’immaginario SEGA negli anni ’90 sarebbe una fine ingiustamente ingloriosa per il designer nipponico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *