News

Nintendo interessata a nuove IP così come alle serie principali, sempre al lavoro sulle prossime console

Game

Nikkei ha condiviso una nuova intervista avuta con Shuntaro Furukawa, parlando di come Nintendo voglia lavorare su nuove IP e pensare costantemente a idee per nuove console.

Nikkei ha condiviso una nuova intervista avuta con Shuntaro Furukawa, parlando di come Nintendo voglia lavorare su nuove IP e pensare costantemente a idee per nuove console.

Aprile 10, 2021

Furukawa parla del futuro di Nintendo

La testata giapponese Nikkei, ha rilasciato una nuova intervista avuta con il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, parlando dei vari punti di vista e dell’organizzazione della compagnia.

Per Furukawa, “i giochi devono essere interessanti” data la concorrenza e il tempo libero dei consumatori. Nintendo non vuole semplicemente adagiarsi sugli allori, ma continuare a supportare i suoi franchise più famosi mentre lavora anche su “nuovi giochi e nuove serie”.

Ha anche parlato di come la compagnia “pensa costantemente a idee per nuove console”, sebbene molte siano difficili da realizzare continuando comunque a investire “nel caso in cui qualche idea diventi fattibile in futuro”.

Man mano che trascorriamo più tempo in casa, abbiamo sempre più l’imbarazzo della scelta quando si tratta d’intrattenimento e visto che molte persone scelgono di giocare ai nostri giochi durante il loro tempo libero, i giochi devono essere interessanti. La concorrenza è feroce e non guardiamo alla situazione attuale con leggerezza. Siamo costantemente alla ricerca di nuove idee e di qualcosa che possiamo utilizzare prossimamente. In futuro, non vogliamo solo lavorare alle nostre serie principali come Mario e Zelda, ma anche a nuovi giochi e nuove serie.

Pensiamo costantemente a idee per nuove console, ma molte non sono realizzabili a causa dei costi o dei limiti tecnologici. Dedichiamo molte risorse allo sviluppo nel caso in cui una qualsiasi di queste idee diventi realizzabile in futuro.

Potrebbe interessarti: Doug Bowser e Phil Spencer non vedono l’ora che l’industria dei videogiochi si riunisca per l’E3 2021

In passato, il presidente ha parlato di come gli smartphone hanno influenzato il mercato dei videogiochi e di come ogni anno può essere “cruciale” per l’azienda, mentre questa volta si è concentrato sui futuri progetti di Nintendo.

Cosa ne pensate delle parole di Furukawa? Vi piacerebbe vedere nuove IP da parte della grande N?

Fonte: Nikkei,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *