Guide

Guida #3 Monster Hunter Rise – Armi e Armature

Game

La terza guida per principianti dedicata a Monster Hunter ci porta alla scoperta di armi e armature disponibili nel gioco.

La terza guida per principianti dedicata a Monster Hunter ci porta alla scoperta di armi e armature disponibili nel gioco.

Marzo 23, 2021

Alla scoperta delle armi e armature di questo mastodontico gioco

Come ogni buon gioco di caccia che si rispetti, Monster Hunter propone ai suoi giocatori una vastissima scelta di armi, suddivise in ben 3 categorie differenti per 14 tipologie di armi in totale.

Quindi, cacciatori, saltate in sella ai vostri Pterowyvern e preparatevi a scoprire quali armi e armature il gioco vi metterà a disposizione lungo le vostre partite.

Le armi

Come detto poc’anzi, Monster Hunter mette a disposizione ben 14 tipologie di armi differenti, suddivise a loro volta in 3 macro categorie che differiscono tra di loro per via della tecnicità necessaria per imparare a sfruttarle al meglio.

  • Armi leggere: Spada e Scudo, Balestra Leggera, Doppie Lame, Spada Lunga
  • Armi pesanti: Martello, Spadone, Lancia, Lancia-Fucile, Balestra pesante
  • Armi tecniche: Corno da Caccia, Spadascia, Falcione Insetto, Lama Caricata, Arco.

Le armi leggere sono tra le più facili da utilizzare e permettono di colpire e abbattere i mostri anche senza imparare alla perfezione i loro moveset. Per esempio, la Spada Lunga potrà tornarvi utile anche sfruttando le combinazioni d’attacco base senza dover usare per forza combinazioni con attacchi aerei tipici dell’arma.

Allo stesso modo, la Balestra Leggera vi permetterà di colpire con forza i mostri dalla distanza imparando a sfruttare al meglio i diversi tipi di proiettili che potremo acquistare al villaggio oppure ricavare con i materiali trovati sul terreno di gioco.

Dall’altra parte, le Armi Pesanti sono più complesse e lente da utilizzare e richiedono una maneggevolezza e una conoscenza più approfondite del moveset, nonché della velocità di movimento che queste armi permettono al personaggio.

Un Martello risulta più lento nel combattimento ed espone più facilmente agli attacchi avversari, così come una Balestra Pesante vi permetterà di sfruttare al meglio munizioni particolari e di sparare proiettili molto più potenti, ma riducendo molto la vostra capacità di movimento.

Le Armi Tecniche, infine, sono armi che da sole infliggono meno danno rispetto alle altre, ma le quali risultano molto utili nei combattimenti multiplayer e possono fungere da supporto per il gruppo.

Il Falcione Insetto, per esempio, è un’arma ideata per permettere al giocatore di sfruttare al meglio il combattimento aereo e acrobatico. Soprattutto da World (e ora anche in Rise) il Falcione Insetto consente al giocatore di cacciare toccando pochissimo il terreno di gioco, muovendosi agilmente in aria per colpire e attirare il mostro in base ai propri interessi.

L’Arco, invece, permette di colpire il mostro dalla distanza in modo similare alle Balestre, mantenendo però un’agilità molto superiore che si sviluppa in una serie di combo che comprendono schivate e attacchi caricati, nonché salti sulle pareti che colpiscono il mostro con una moltitudine di frecce. Il tutto condito dal supporto di alcune boccette che donano effetti e potenze diverse ai nostri attacchi.

Come scegliere un’arma?

Come abbiamo ripetuto diverse volte nel corso del tempo, scegliere l’arma più appropriata al nostro stile di gioco sarà fondamentale per farsi strada nel mondo di Monster Hunter.

Anzitutto è bene capire che tipo di giocatori siete. Preferite uno stile di gioco più veloce, dove infliggere meno danni ma contraddistinto da una velocità di movimento migliore? Allora probabilmente un’arma leggera potrebbe fare al caso vostro.

Oppure vi piace replicare le classiche classi “tank” viste in tanti altri JRPG, con movimenti più lenti ma con un quantitativo di danni molto superiore? Allora un’arma pesante è quella che state cercando.

Una volta capito quale vorreste che fosse il vostro stile di gioco, vi tornerà molto utile sfruttare l’area di addestramento offerta dal gioco per provare tutte le armi a disposizione.

Attenzione

Malgrado trovare la vostra arma preferita sia fondamentale, nel corso delle lunghissime ore che contraddistinguono l’avventura di Monster Hunter vi imbatterete sicuramente nella voglia di cambiare arma e stile di gioco.

Trovare la propria arma è giusto e consigliato, ma non chiudetevi alla possibilità di provare anche altre armi diverse rispetto allo stile da voi scelto. La flessibilità di scelta nell’enorme roster di armi vi tornerà molto utile per poter cambiare arma in base alle vostre necessità.

Le armature

Per quanto riguarda le armature, invece, la scelta è allo stesso tempo più complessa ma più “guidata” in base alle nostre conoscenze. Essenzialmente è possibile costruire un set intero derivante da un mostro oppure creare delle combinazioni tra i vari set disponibili.

Creare il set completo permette di utilizzare il pieno delle abilità date da una determinata armatura, ed è costruibile farmando i pezzi ottenuti da quel determinato mostro. Per esempio, per costruire un’armatura completa di Rathalos è necessario estrarre da questo mostro abbastanza oggetti per poter procedere alla costruzione dei singoli pezzi.

Per quanto riguarda invece il set di armatura misto, esso dipende molto dal tipo di arma che state utilizzando. Determinati pezzi di armatura permettono di accedere ad abilità uniche che potrebbero aiutarvi nello sconfiggere mostri sfruttando l’arma che avete equipaggiato, e non è detto che un set completo possa darvi accesso alle stesse abilità o ad abilità che potrebbero tornarvi davvero utili.

I giocatori più esperti del brand riusciranno facilmente a scorgere le abilità migliori da ibridare tra loro mediante un’armatura mista, ma per i giocatori che si stanno approcciando per la prima volta al brand il consiglio è quello di cercare di costruire un set completo tra i mostri che garantiscono allo stesso tempo un livello di difesa alto e delle abilità che possono tornare davvero utili durante la caccia.

Alle armature, poi, va abbinato il giusto numero e tipo di gioielli. Essi sono equipaggiamenti che variano in base alla tipologia di gioiello e a quanto un determinato pezzo di armatura può ospitarne.

E’ possibile quindi creare pezzi d’armatura che possono contenere al massimo un gioiello di basso livello fino ad altri pezzi che possono contenere anche due o tre gioielli di livello molto più alto.

Ogni gioiello vi darà uno o più punti di una determinata statistica, cosa che può aiutare non poco durante la caccia. È quindi bene imparare a gestire al meglio i gioielli da equipaggiare nonché capire come inserirne più di uno per creare le giuste combinazioni per attivare abilità e boost più performanti.

Infine è possibile equipaggiare anche un talismano al nostro equipaggiamento, in grado di dare un inizialmente leggero boost (ma migliorabile) a una statistica a scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *