News

Hades, lo sviluppatore parla delle reazioni dei fan ai personaggi del gioco

Game

Greg Kasavin parla delle reazioni dei fan ai personaggi di Hades, creati da Jen Zee.

Greg Kasavin parla delle reazioni dei fan ai personaggi di Hades, creati da Jen Zee.

Hades Copertina
Marzo 22, 2021

Ciò che funziona è il lato umano…non solo quello divino!

Il successo del rogue-like Hades sta costantemente aumentando, sin dalla sua uscita lo scorso settembre. Sicuramente uno dei segreti della cavalcata trionfale di Hades è rappresentato dai suoi personaggi, gli dei e le figure minori dei miti olimpici, tutti ottimamente caratterizzati, tanto da essere adorati da tutti i giocatori.

L’uomo dietro alla sceneggiatura e al design di Hades, Greg Kasavin, ha parlato delle reazioni del pubblico ai personaggi, in un’edizione del famoso magazine cartaceo EDGE. Ecco un estratto del suo intervento:

È stato veramente rincuorante il fatto che i giocatori si siano innamorati di questi personaggi, perché quale altro motivo di mettere certi personaggi in un gioco ci sarebbe, se non quello che i giocatori li trovino interessanti? Jen Zee, il nostro art director, era entusiasta all’idea di dar vita agli dei dell’Olimpo e alle divinità Ctonie. Parte di ciò che rendeva interessante per noi tutto il concept era il fatto che potevamo usare a nostro vantaggio queste colonne portanti del mito come Zeus ed Atena per introdurre altri personaggi meno conosciuti, come Nyx o Thanatos o Megaera. Jen è molto brava a disegnare personaggi dall’aspetto affascinante. In questo titolo, essendo un gioco sulle divinità, penso che Jen abbia creduto che queste dovessero rispecchiare in qualche modo le proprie reputazioni. In più si tratta dell’antica Grecia – ai tempi c’era molta carne in mostra! Infatti i nostri personaggi sono vestiti in modo molto più modesto nella maggior parte dei casi rispetto ai dipinti che rappresentano quell’epoca storica. Perciò si, dovrebbero apparire sovrumani, più belli di quanto lo siamo noi…credo questo sia parte dei presupposti riguardo a cosa siano le divinità, anche se la nostra interpretazione degli dei olimpici è che sono molto umani in alcuni dei loro fallimenti. Abbiamo cercato di essere fedeli al materiale delle fonti, in questo senso – il fatto che ciò che li rende convincenti è la loro umanità, non il loro lato divino.

Potrebbe interessarti:
Hades originariamente aveva come protagonista Theseus invece che Zagreus.

Come ben sapete, Hades è disponibile anche per Nintendo Switch da poco anche in versione fisica. Se volete saperne di più potete leggere il nostro libero pensiero a questo link. Che ne pensate dei personaggi di Hades? Qual è il vostro preferito? Quale vi ha fatto innamorare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *