News

Chocobo Grand Prix, Square Enix sta per annunciare un sequel di Chocobo Racing?

Game

Manca l’annuncio ufficiale, ma Square Enix ha registrato il trademark per Chocobo Grand PRix su tutti i principali mercati.

Manca l’annuncio ufficiale, ma Square Enix ha registrato il trademark per Chocobo Grand PRix su tutti i principali mercati.

Chocobo-Grand-Prix-Racing-Nintendon
Marzo 9, 2021

Tutti ai nastri di partenza: manca solo l’annuncio ufficiale

Chi ha vissuto in pieno la seconda metà videoludica degli anni ’90 ricorderà la popolarità dei giochi di corse, tanto su Nintendo 64 quanto sulla prima PlayStation. Uno dei sottogeneri più amati fu quello che vedeva protagonisti scanzonati veicoli, spesso go-kart, come appunto in Mario Kart, Diddy Kong Racing e Crash Team Racing.

Anche i fan dell’allora Squaresoft avevano il loro titolo dedicato: Chocobo Racing, coloratissimo e ricco di buffi personaggi in sella ad ancora più improbabili mezzi. Ebbene, dopo il revival di alcuni di questi giochi (ad esempio Mario Kart 8 Deluxe e Crash Team Racing Nitro-Fueled) sembra sia arrivato il turno del rientro in pista anche dei giallissimi ed adorabili struzzi gialli.

Potrebbe interessarti:
Mario Kart 8 sfoggia tutta la sua bellezza in questa versione 4K

Il primo dicembre, difatti, Square Enix ha deposto un copyright per i nomi “Chocobo Grand Prix” (sul mercato giapponese) e “Chocobo GP” in inglese e giapponese, presto seguita da altre registrazioni per altri mercati: il 26 febbraio per l’Australia e il Canada, mentre il primo marzo per l’Europa.

Sebbene non vi sia ancora alcun annuncio ufficiale, il titolo lascia ben poco spazio al fraintendimento: l’ip sta per tornare, dopo il fallimento del progetto Chocobo Racing 3D, annunciato e poi cancellato per Nintendo 3DS all’inizio del decennio scorso. Resta da vedere in che forma: dato il titolo diverso dall’originale c’è da pensare a un sequel più che a una remaster o un remake, ma dovremo attendere notizie direttamente da Square Enix per saperne di più.

L’unica cosa certa è il titolo e i mercati per i quali è attualmente previsto. Data la tipologia di gioco, non ci aspettiamo un titolo puramente next-gen, mentre è molto probabile l’arrivo su Nintendo Switch.

Fonte: Gematsu,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *