News

Reggie parla del successo di Nintendo Switch e del perché ha lasciato la società

Game

Reggie Fils-Aime, ex Presidente di Nintendo of America, era certo del successo di Switch e questo l’ha rincuorato nella sua decisione di lasciare la Grande N.

Reggie Fils-Aime, ex Presidente di Nintendo of America, era certo del successo di Switch e questo l’ha rincuorato nella sua decisione di lasciare la Grande N.

Febbraio 18, 2021

“Sapevo che sarebbe stato magico”

Reggie Fils-Aime, ex Presidente di Nintendo of America, ha lasciato la compagnia ormai quasi due anni fa, ma rimane comunque un punto di riferimento per tutti i fan della compagnia. In una recente intervista per il programma Gamertag del canale YouTube di Danny Peña, il nostro ha raccontato molto di sé, della sua vita, della sua carriera e anche, naturalmente, della sua sofferta decisione di lasciare un impiego che gli ha dato tanto, come quello in Nintendo.

Potrebbe interessarti: Nintendo Direct: tutti gli annunci dell’evento

Reggie afferma che il successo della console non lo ha stupito per niente, perché ha sempre avvertito a primo impatto le potenzialità di una nuova console, e infine, quando gli è capitato di provare un prototipo di Nintendo Switch insieme a Satoru Iwata, sapeva che sarebbe stato “Magico”. Era certo del successo di Switch e questo l’ha rincuorato nella sua decisione di lasciare la Grande N.

Lo dico perché il sistema di gioco risolveva un problema chiave dei giocatori, ovvero “mi sto divertendo col mio gioco, ma ora devo smettere poiché devo andare a lavoro o a scuola e non posso portare il mio gioco con me e continuare a giocarci”. Dunque Switch, con l’opportunità di poter giocare sullo schermo della tv e poi poter staccare la console dal dock e giocarci in modalità portatile, è venuta incontro a un desiderio fondamentale del consumatore.

Quindi no, non è stata una sorpresa e sinceramente, sapere che sarebbe stato un successo mi ha aiutato nel prendere la decisione riguardo al lasciare il mio posto nella compagnia, perché sapevo già che sarebbe stata in una botte di ferro per molti anni a venire.

Reggie Fils-Aimè

E in effetti, così è stato: il 2020 è stato un anno davvero “magico” per le vendite. Per il resto, vi invitiamo a visionare l’intera intervista, davvero molto interessante.

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *