News

Super Mario 3D World, potremo arrampicarci ancora più in alto e utilizzare i controlli giroscopici

Game

In Super Mario 3D World + Bowser’s Fury, i personaggi saranno più veloci, potranno arrampicarsi più in alto e potremo utilizzare i controlli giroscopici: parola di Nintendo.

In Super Mario 3D World + Bowser’s Fury, i personaggi saranno più veloci, potranno arrampicarsi più in alto e potremo utilizzare i controlli giroscopici: parola di Nintendo.

Super Mario 3D Word Super Bell
Gennaio 26, 2021

Mario Gatto sempre più veloce e… giroscopico.

Non sono finiti i cambiamenti e le aggiunte di cui noi fan di Super Mario potremo godere, quando finalmente metteremo le zampe su Super Mario 3D World + Bowser’s Fury. Se ricordate, nell’originale per Wii U alcuni livelli utilizzavano anche i controlli “touch” del GamePad: a questo proposito Nintendo ha fatto sapere che la nuova edizione per Switch supporterà i controlli giroscopici in queste sezioni.

La grande N ha inoltre confermato che i personaggi “hanno ricevuto un incremento della velocità di corsa e dell’altezza di arrampicata ancora maggiore dopo aver raccolto una Super Campanella, cosa che renderà il platforming quel tantino più rapido”.

Questo è quanto riportato dal sito ufficiale Nintendo del Regno Unito nella descrizione di Super Mario 3D World + Bowser’s Fury:

Tutti i personaggi hanno ricevuto un incremento della velocità di corsa e dell’altezza di arrampicata ancora maggiore dopo aver raccolto una Super Caramella, cosa che renderà il platforming quel tantino più rapido. Adesso potete anche utilizzare i controlli giroscopici per alcune sezioni del gioco che prima richiedevano l’utilizzo dei controlli “touch”.

Potrebbe interessarti:
Super Mario 3D World, ecco un video comparativo della velocità su Switch e Wii U.

Vi ricordiamo che le vostre feline zampe anteriori potranno artigliare Super Mario 3D World + Bowser’s Fury dal prossimo 12 febbraio. Che ne pensate di questi accorgimenti di gameplay? Siete pronti a un’esperienza di gioco più veloce e frenetica?

Fonte: Nintendo UK,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *