News

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning è in arrivo per la prima volta su Nintendo Switch

Game

Una vecchia conoscenza EA, Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning, arriva per la prima volta nella sua nuova versione anche su Nintendo Switch.

Una vecchia conoscenza EA, Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning, arriva per la prima volta nella sua nuova versione anche su Nintendo Switch.

Kingdoms of Amalur Re-Reckoning
Gennaio 20, 2021

Una gemma semi-nascosta torna a nuova vita, anche in portatile.

Una gemma RPG del 2012 passata piuttosto in sordina, Kingdoms of Amalur arriverà finalmente per la prima volta su Nintendo Switch nella versione Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning. L’annuncio è di THQ Nordic e la data di uscità è fissata per il 16 marzo, mentre sulle altre console questa versione è già disponibile da settembre.

Il titolo vanta la collaborazione tra il creatore di Spawn, Todd McFarlane, il lead designer di Elder Scrolls IV: Oblivion, Ken Rolston e l’autore di best seller R.A. Salvatore, ed è noto per la libertà di approccio nei combattimenti del protagonista, primo guerriero resuscitato dalla morte.

Tra le principali caratteristiche di interesse del titolo possiamo citare il “Destiny system” che vi permette di evolvere la classe del vostro personaggio a seconda del vostro stile di gioco e la capacità di integrare senza soluzione di continuità attacchi magici ed attacchi in mischia.

Questa versione del gioco, inoltre, comprenderà tutti i DLC pubblicati in seguito al lancio dell’originale, che si aggiungeranno all’enorme campagna principale.

Ovviamente il titolo ha subito anche qualche rinnovamento grafico che lo renderà ancora più piacevole da giocare o rigiocare.

Potrebbe interessarti:
Apex Legends potrebbe arrivare su Nintendo Switch a febbraio.

Conoscevate Kingdoms of Amalur? Siete pronti all’arrivo di questo enorme gioco di ruolo su Nintendo Switch?

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *