News

L’aggiornamento 1.6 di Crysis Remastered aumenta la risoluzione in dock e corregge svariati bug

Game

Nell’ultimo aggiornamento di Crysis Remastered sono state introdotte alcune novità e sono stati corretti svariati bug.

Nell’ultimo aggiornamento di Crysis Remastered sono state introdotte alcune novità e sono stati corretti svariati bug.

Dicembre 16, 2020

Lo storico titolo del 2007 è ora quasi perfetto per i tempi moderni

Crysis è un titolo già noto da più di dieci anni per i giocatori PC. In questo gioco, prodotto dagli sviluppatori di Far Cry, il protagonista è dotato di una tuta all’avanguardia con diverse modalità d’uso: “corazza”, “forza”, “velocità” e “occultamento”. Crysis è arrivato quest’anno in una spendita versione remastered direttamente su Nintendo Switch.

Crysis-Remastered-multiplayer-1280x720

Nell’ultimo aggiornamento, che ha portato il titolo alla versione 1.6, sono state introdotte alcune novità e sono stati corretti svariati bug. Assolutamente degno di nota è il cambiamento di risoluzione in modalità fissa, che è passata da 720p a ben 900p. Tra le altre novità abbiamo un’opzione per l’attivazione e disattivazione della “sfocatura movimento” nel menu delle impostazioni grafiche e, ovviamente, svariati miglioramenti alle performance generali.

Potrebbe interessarti:
Pubblicati ben 30 minuti di gameplay di Persona 5 Strikers

Potete consultare la lista completa dei cambiamenti e bug fix nel changelog ufficiale. Avete già giocato a Crysis Remastered su Nintendo Switch? Avete mai avuto modo di provare la versione originale del 2007?

Fonte: Crytek,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *