News

Nintendo cancella lo streaming dello Splatoon 2 NA Open, #FreeMelee è la causa?

Game

Nintendo ha deciso di non trasmettere lo Splatoon 2 North America Open e molti giocatori sono convinti che la causa sia il movimento #FreeMelee.

Nintendo ha deciso di non trasmettere lo Splatoon 2 North America Open e molti giocatori sono convinti che la causa sia il movimento #FreeMelee.

FreeSmash-nintendon
Dicembre 7, 2020

La community di Splatoon sta appoggiando quella di Smash

Questo weekend, 5 e 6 dicembre, si è tenuto un importante torneo del coloratissimo Splatoon 2, il North America Open. Originariamente Nintendo stessa avrebbe dovuto trasmettere l’intero evento in live streaming, in modo che giocatori e tifosi da tutto il mondo potessero godersi lo spettacolo. Tuttavia, la grande N ha inaspettatamente deciso di cancellare la trasmissione dell’evento, ufficialmente a causa di “inaspettati problemi nell’esecuzione”.

Una buona parte della community eSport di Nintendo, che comprende molti giocatori competitivi sia di Super Smash Bros. che di Splatoon, sembra convinta che questo non sia altro che un tentativo di fermare il movimento #FreeMelee. Qualche settimana fa, infatti, la grande N è intervenuta bloccando il torneo The Big House a causa dell’utilizzo di copie illegali del software. Questa competizione prevedeva sia un torneo con Super Smash Bros. Ultimate su Nintendo Switch, sia uno di Super Smash Bros. Melee, l’apprezzatissimo titolo della serie pubblicato su Nintendo GameCube. Tuttavia, non esistendo ovviamente nessun sistema sviluppato direttamente da Nintendo per giocare online a Melee, gli organizzatori del torneo hanno utilizzato Slippi Online, una versione modificata del popolare emulatore Wii/GameCube Dolphin, così da poter usare le rom del gioco, estratte da copie reali in loro possesso, per le sfide online.

In seguito a questa scelta, condivisibile o no, la gran parte della community è insorta dando il via a un vero e proprio movimento #FreeMelee e #SaveSmash e ora, con la mancata trasmissione dell’evento di Splatoon 2 e in considerazione della popolarità degli hashtag #FreeMelee tra i giocatori, sono in molti a puntare il dito contro Nintendo, accusando l’azienda di aver volontariamente impedito alla community di ritrovarsi in un evento ufficiale per paura che si trasformasse in una crociata per salvaguardare il più amato dei titoli della serie Super Smash Bros.

Cosa ne pensate di questa scelta di Nintendo, credete che la causa della cancellazione dell’evento sia veramente il movimento #FreeMelee? Qual è la vostra posizione sulla questione, secondo voi la richiesta, pur legalmente legittima, di far cessare la competizione di Super Smash Bros. Melee è stata una scelta saggia oppure, considerando che si tratta di un gioco di 18 anni fa ormai fuori produzione da più di un decennio, sarebbe stato meglio lasciar correre?

Fonte: Reddit,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *