News

Lo sviluppo di Super Mario è stato influenzato dall’infanzia di Koizumi e Motokura

Game

I director di Super Mario Sunshine e Super Mario Odyssey sono stati intervistati dal The Guardian.

I director di Super Mario Sunshine e Super Mario Odyssey sono stati intervistati dal The Guardian.

Novembre 16, 2020

Chi l’avrebbe mai detto?

In un’intervista con The Guardian, un paio dei migliori sviluppatori di Nintendo hanno riflettuto su come le loro esperienze personali passate abbiano influenzato alcuni titoli della saga di Super Mario.

Yoshiaki Koizumi, che ha diretto i giochi di Mario in 3D a partire da Super Mario 64, ha affermato che Super Mario Sunshine è stato influenzato dalla sua infanzia, dicendo che il suo intendo era quello di “ricreare l’esperienza di giocare con l’acqua e godersi il fresco sulla pelle”. Ecco la sua dichiarazione completa:

Yoshiaki Koizumi

Attraverso Super Mario ho voluto ricreare l’esperienza di un eroe che salta da un tetto all’altro con quelli che vedevo durante la mia infanzia. Ci sono riuscito in qualche modo con Super Mario Sunshine in quanto è possibile arrampicarsi sui tetti della piazza e correre. Il gioco a basato sull’acqua con il FLUDD riflette anche altre mie esperienze d’infanzia, quando giocavo in acqua e mi godevo il fresco sulla pelle.

Kenta Mokura, director di Super Mario Odyssey, ha invece rivelato che giocare a Super Mario Bros. 3 da giovane ha influenzato pesantemente il suo lavoro con Super Mario Odyssey. Il suo amore per il gioco NES ha “avuto un grande impatto sul modo in cui realizza giochi”. Ecco cosa ha detto:

Kenta Motokura

Super Mario Bros. 3 è il mio titolo di Mario preferito. L’idea di avere molti mondi regni diversi in Super Mario Odyssey è venuta da Super Mario Bros. 3. Il fatto che io sia cresciuto giocando ai giochi di Mario ha avuto un grande impatto sul modo in cui realizzo i giochi.

Cosa ne pensate? Quale Super Mario 3D è il vostro preferito? Trovate qui la parte di intervista relativa a Shigeru Miyamoto.

Fonte: The Guardian,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *