News

Develop:Star Awards 2020, molti titoli Nintendo Switch tra i vincitori

Game

Tra i vincitori del Develop:Star Awards 2020 di Develop:Brighton, divisi in dodici categorie, troviamo anche diversi titoli pubblicati su Nintendo Switch.

Tra i vincitori del Develop:Star Awards 2020 di Develop:Brighton, divisi in dodici categorie, troviamo anche diversi titoli pubblicati su Nintendo Switch.

Novembre 5, 2020

Ecco i migliori giochi del momento secondo il team di Develop:Brighton

Ogni anno l’organizzazione britannica Develop:Brighton offre un riconoscimento a tutti i protagonisti del mondo videoludico che si sono particolarmente contraddistinti in termini di qualità ed eccellenza dei risultati. I candidati vengono scelti tra le software house europee, con sede o buone vendite nel Regno Unito. Tra i vincitori dei Develop:Star Awards 2020, divisi in dodici categorie, troviamo anche diversi titoli pubblicati su Nintendo Switch, tra cui Control, recentemente approdato sull’ammiraglia Nintendo grazie alla tecnologia di cloud gaming.

Ecco la lista completa in cui abbiamo contrassegnato tutti i giochi disponibili anche sulla console ibrida:

  • Best Visual Art: Control – Remedy Entertainment | 505 Games
  • Best Game Design: Dreams – Media Molecule | Sony Interactive Entertainment
  • Best Audio sponsored by Dolby: Sayonara Wild Hearts – Simogo | Annapurna Interactive
  • Best Narrative: Control – Remedy Entertainment | 505 Games
  • Best QA & Localisation Provider: Testronic
  • Best Creative Provider: SIDE UK
  • Best Innovation: Dreams – Media Molecule | Sony Interactive Entertainment
  • Recruitment Star: Amiqus Recruitment
  • Diversity Star: Shay Thompson – Level Up Link Up
  • Best Technology Provider: Unreal Engine
  • Best Original IP: Control – Remedy Entertainment | 505 Games
  • Publishing Star: Team17
  • Best Mobile Game: What The Golf? – Triband
  • Game of the Year: Dreams – Media Molecule | Sony Interactive Entertainment
  • Best Micro Studio: inkle
  • Best Studio: Mediatonic
  • The Develop Star Award 2020: Todd Howard

La cerimonia di premiazione di quest’anno si è tenuta in modo totalmente virtuale, per ovvie ragioni, il 4 novembre. Gli organizzatori sono fiduciosi del fatto che la prossima edizione e i prossimi eventi possano tornare a svolgersi dal vivo, in modo da continuare a premiare gli sviluppatori più bravi nel modo che meritano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *