News

RUMOR – Uno sparatutto di alto profilo potrebbe arrivare su Nintendo Switch

Game

Un annuncio di lavoro pubblicato da Fractured Byte fa pensare al possibile porting di un nuovo capitolo di Borderlands su Nintendo Switch.

Un annuncio di lavoro pubblicato da Fractured Byte fa pensare al possibile porting di un nuovo capitolo di Borderlands su Nintendo Switch.

Borderlands-Switch-NintendOn
Settembre 16, 2020

Gli indizi portano ad un capitolo della serie Borderlands

Nelle ultime settimane, sono emerse alcune voci riguardanti una versione più potente di Nintendo Switch che potrebbe essere lanciata nel 2021.
Forse con questa possibilità in mente, lo studio di sviluppo Fractured Byte ha pubblicato un annuncio di lavoro per assumere uno sviluppatore di giochi in C++ per occuparsi di un progetto basato su Unreal Engine.

Il gioco è uno sparatutto e al candidato si richiede supporto per giochi come Borderlands e Borderlands 2 per Nintendo Switch. L’utente YouTube Doctre81 che ha scoperto questo annuncio, pensa che Fractured Byte potrebbe essere impegnata nelle fasi iniziale della pianificazione del porting di Borderlands 3 sull’ibrida di Kyoto.

Il sito ufficiale dello studio di sviluppo riporta la compagnia come specializzata in “porting di giochi”. Tra l’altro, sono loro che hanno collaborato con Turn Me Up Games per portare Borderlands: The Legendary Collection e Brothers: A Tale of Two Sons su Nintendo Switch.

È bene far notare che i capitoli di Borderlands già disponibili su Switch sono basati su Unreal Engine 3. Dati i precedenti di Fractured Byte, i loro legami con Turn Me Up e la ricerca di una persona che possa lavorare a uno sparatutto su Nintendo Switch, la possibilità che si parli della serie Borderlands è tutt’altro che remota.

Detto questo, Borderlands 3 è uscito l’anno scorso ed essendo basato Unreal Engine 4 è da accertare se Switch possa riuscire a gestirlo. È qui che entrano in gioco le voci su una versione più potente di Nintendo Switch. Doctre81 aveva già scoperto l’esistenza di The Witcher 3 su Switch ben prima del suo annuncio recentemente ha notato un riferimento a Killer7 per Switch su un profilo LinkedIn che è stato successivamente confermato come “non in lavorazione”.

L’hardware di Switch non è nuovo ad alcune “magie” tecniche ma, come sempre in questi casi, solo il tempo ci dirà dove sta la verità.

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *