News

Pokémon HOME, introdotto un sistema anti-cheating

Game

Pokémon HOME ha introdotto un nuovo sistema anti-cheating contro i Pokémon ottenuti illecitamente.

Pokémon HOME ha introdotto un nuovo sistema anti-cheating contro i Pokémon ottenuti illecitamente.

Agosto 25, 2020

La fine degli hacker Pokémon?

La serie Pokémon ha, da sempre, dovuto confrontarsi con il fastidioso problema dei cheating nel gioco, in particolare di quelli che consentono di ottenere creature, spesso non ottenibili normalmente, illecitamente. Tuttavia sembra che, ora, Pokémon HOME, l’app mobile che consente il trasferimento di Pokémon da presso che ogni gioco della serie negli ultimi capitoli, abbia trovato un modo per porre rimedio a questa problematica.

Tramite una notifica in-game, infatti, i giocatori sono stati avvisati che a breve verrà attivato un sistema anti-cheating contro i Pokémon con “statistiche alterate“. Ecco il testo della notifica come appare nell’app:

Pokémon Home

Abbiamo saputo che alcuni utenti hanno depositato Pokémon hackerati su Pokémon HOME, provocando il malfunzionamento dell’applicazione. Per questo motivo, ci occuperemo della presenza di questi Pokémon alterati in Pokémon HOME prendendo dei provvedimenti.
NOTA: i Pokémon modificati indicati in questo avviso non potranno essere ottenuti né tramite nessun sistema di scambio di Pokémon HOME e né tramite il normale gameplay in nessun gioco della serie Pokémon.”

Insomma, sembrerebbe che questa iniziativa di Pokémon HOME possa porre una pezza sul decennale problema del cheating nel gioco competitivo. Cosa ne pensate?

Fonte: Pokémon HOME,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *