News

Il National Videogame Museum documenterà il lockdown dei giocatori di Animal Crossing: New Horizons

Game

Il National Videogame Museum ha annunciato un nuovo progetto che raccoglierà storie sui giocatori di Animal Crossing: New Horizons durante il lockdown.

Il National Videogame Museum ha annunciato un nuovo progetto che raccoglierà storie sui giocatori di Animal Crossing: New Horizons durante il lockdown.

Agosto 16, 2020

Un nuovo progetto sul gioco più iconico dell’anno

Il National Videogame Museum (NVM) di Sheffield, in Inghilterra, ha annunciato un nuovo progetto che documenterà e raccoglierà storie sui giocatori di Animal Crossing: New Horizons durante il lockdown causato dal coronavirus.

Il comunicato ufficiale recita:

Il National Videogame Museum presenterà una collezione che ha lo scopo di concentrarsi sul fenomeno culturale che ha seguito l’uscita sul mercato di Animal Crossing: New Horizons nel marzo di quest’anno. Durante il lockdown, il gioco è divenuto un importante punto di sfogo sociale e creativo per le persone che non potevano socializzare di persona durante la quarantena.

National Videogame Museum

Quanto pensate sia stato importante Animal Crossing: New Horizons durante il lockdown del Covid-19?

Fonte: nintendosoup,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *