News

Spellbreak, arrivano le prime informazioni sulla versione per Nintendo Switch

Game

Il CEO di Proletariat ha svelato alcune informazioni sulla versione per Nintendo Switch di Speallbreak, il Battle Royale basato sulla magia.

Il CEO di Proletariat ha svelato alcune informazioni sulla versione per Nintendo Switch di Speallbreak, il Battle Royale basato sulla magia.

Agosto 5, 2020

Una panoramica su framerate, risoluzione e controlli giroscopici

Nel corso di un’intervista rilasciata a Nintendo World Report il CEO di Proletariat, Seth Sivak, ha svelato alcune informazioni sulla versione Nintendo Switch di Spellbreak, RPG Battle Royale basato sulla magia in arrivo entro la fine dell’anno.

L’intervista si è focalizzata soprattutto sul processo di sviluppo e sugli aspetti tecnici del gioco e, dunque, sulle prestazione che avrà sulla console ibrida. Di seguito troviamo la dichiarazione del CEO:

La maggior parte dello sviluppo di Spellbreak è avvenuto internamente, ma stiamo anche lavorando con alcune importanti aziende esterne su diverse parti del gioco, al fine di garantire che tutto sia svolto – bene – entro le scadenze stabilite…

Con Switch, la sfida più grande è, certamente, garantire grandi prestazioni e nel contempo rendere il gioco il più bello possibile. Era importante per noi preservare la distanza visuale e garantire un frame rate stabile per un gioco competitivo di qualità. Per quanto riguarda l’aspetto visivo, volevamo assicurarci che determinati parametri visuali (flashy VFX e stylized toon shading) fossero mantenuti alla massima qualità possibile, per incarnare pienamente l’intero aspetto del gioco. Ovviamente siamo dovuti scendere a compromessi, la qualità delle texture e la qualità dei materiali sono leggermente scalate rispetto ad altre piattaforme e i modelli presentano dettagli leggermente inferiori.

Seth Sivak

È stato poi specificato che il gioco girerà a 30 fps su Switch. La risoluzione sarà di 900p (upscalata a 1080) in modalità docked, mentre la risoluzione in portatile sarà di 720p.

Qui sotto trovate alcune immagini della versione per la console ibrida, condivise dal team di sviluppo:

La console Nintendo, secondo Sivak, è stata in cima alle priorità in fase di sviluppo in modo da avere il gioco pronto e funzionale al lancio e garantire così agli utenti Switch di poter giocare in maniera semplice ed efficace con gli amici, anche tramite il cross-play e la cross-progression.

In conclusione il CEO ha specificato che i controlli giroscopici su Switch arriveranno con un aggiornamento post-lancio. A tal proposito, Sivak ha specificato che gli aggiornamenti sulle varie piattaforme saranno numerosi, in modo da costruire esperienze ottimali su ogni hardware. Ci saranno anche numerosi contenuti che veranno aggiunti col tempo, ma al momento rimane il riserbo. Che cosa ne pensate? Siete interessati a questo “Fortnite con la magia”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *