News

Zelda Breath of The Wild, una ricetta appare erroneamente nel romanzo storico di un noto autore

Game

John Boyne, autore di”Il bambino con il pigiama a righe”, nella sua ultima opera letteraria ha inserito una ricetta presente in Zelda: Breath of The Wild.

John Boyne, autore di”Il bambino con il pigiama a righe”, nella sua ultima opera letteraria ha inserito una ricetta presente in Zelda: Breath of The Wild.

Zelda-wallpaper-nintendon
Agosto 4, 2020

Un articolo di Polygon avrebbe tratto in inganno l’uomo

John Boyne, autore del famoso romanzo “Il bambino con il pigiama a righe“, nella sua ultima opera letteraria ha inserito erroneamente una ricetta presente in The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

In un passaggio del romanzo storico A Traveler at the Gates of Wisdom, nel quale si descrive il processo di colorazione dei vestiti in tintoria, l’autore cita infatti alcuni ingredienti che i fan di Zelda conoscono molto bene fra cui gli Occhi di Octorok, la Coda di Lizalfos Rosso e i Funghi Hylia.

Dana Schwartz ha dunque deciso di contattare l’autore per capire se la scelta fosse volontaria o meno. Boyne, assai divertito dalla questione, ha ammesso di aver quasi certamente commesso un errore durante la fase di ricerca di informazioni per il libro su Google.

In particolare, sembrerebbe che Boyne abbia tratto il passaggio da questo articolo di Polygon che spiega come tingere vestiti ed armature su Breath of the Wild. La prossima volta probabilmente sicuramente controllerà meglio le fonti, soprattutto se si parla dell’anteprima di Google.

L’autore ha comunque deciso che non correggerà le future ristampe del libro e che, anzi, racconterà l’aneddoto negli anni a venire. Che cosa ne pensate di questa piccola incursione di Hyrule nel romanzo di Boyne?

Fonte: Reddit, Twitter,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *