News

Il brand manager di PES è ottimista riguardo all’arrivo della serie su Nintendo Switch

Game

Secondo il brand manager di PES, l’arrivo della daga su Nintendo Switch potrebbe adesso essere possibile.

Secondo il brand manager di PES, l’arrivo della daga su Nintendo Switch potrebbe adesso essere possibile.

Luglio 24, 2020

Il nuovo motore di gioco si adatta facilmente all’ibrida di Kyoto

Parlando di calcio, la serie FIFA è approdata su Nintendo Switch fin dall’anno di lancio della console, e il supporto alla piattaforma è ancora vivo, visto che è stato da poco annunciato FIFA 21 Legacy Edition. Dal canto suo, il rivale di sempre PES è a tutt’oggi ancora latitante sul sistema ibrido di Nintendo, anche se le cose potrebbero cambiare velocemente.

Durante un’intervista con RPP, il brand manager dell’America Latina, Robbie Ron, si è mostrato ottimista riguardo a un possibile porting di PES su Switch. La ragione dietro questo ottimismo deriva dal fatto che Konami abbia scelto di adottare l’Unreal Engine come motore di gioco per i nuovi titoli della serie calcistica e questa tecnologia è adattabile in maniera abbastanza semplice su Nintendo Switch.

Ecco le parole di Ron:

Unreal Egine ci aiuterà molto ad essere più flessibili riguardo alle piattaforme che possiamo raggiungere. Non posso ancora assicurarlo, ma penso che ci stiamo avvicinando [a Nintendo Switch]. Ogni volta che annunciamo un nuovo gioco, le persone ci fanno sapere che stanno ancora aspettando la versione per Nintendo Switch. È qualcosa che vogliamo, perché la gente ce lo chiede e ci sono molti consumatori che hanno smesso di giocare a PES solo perché non siamo su quella piattaforma. Siamo concentrati sul capire come possiamo farlo e penso che il cambio del motore di gioco ci aiuterà decisamente a realizzare questo sogno.

Robbie Ron

Durante la stessa intervista, Ron ha affrontato un altro argomento interessante quando gli è stato chiesto di un possibile ritorno di International Superstar Soccer:

Ho sondato internamente la possibilità di un ritorno di questa saga perché ne sono un grande fan e per me sarebbe bello vederla di nuovo. Quando però ho chiesto al team di produzione interno se fosse possibile o meno, mi sono reso conto che la squadra che ha creato International Superstar Soccer è totalmente diversa da quella che sviluppa PES: hanno detto che sarebbe difficile perché è qualcosa che appartiene a qualcun altro. Non sto dicendo che non accadrà mai, ma bisogna capire chi stava lavorando in quel momento a quel gioco e cercare di richiamarlo. Mi ha sorpreso. Per le persone più grandi sarebbe bello avere qualcosa con uno stile più retrò.

Robbie Ron

Se siete appassionati di calcio, questa potrebbe essere un’ottima notizia! Dopotutto, ogni software house ha interesse ad arrivare sul maggior numero di piattaforme possibili.

Fonte: RPP,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *