News

Phil Spencer precisa che Xbox Game Pass non arriverà su altre piattaforme

Game

Phil Spencer frena l’entusiasmo per vedere il servizio Xbox Game Pass disponibile sulle piattaforme della concorrenza.

Phil Spencer frena l’entusiasmo per vedere il servizio Xbox Game Pass disponibile sulle piattaforme della concorrenza.

Luglio 22, 2020

Niente da fare per l’espansione del servizio

L’anno scorso, Phil Spencer, capo della divisione Xbox, aveva parlato della possibilità di portare il servizio Xbox Game Pass su altre piattaforme. All’interno dell’ecosistema Microsoft, l’abbonamento può essere fruito in diversi modi ma molte persone continuavano a chiedersi se il servizio sarebbe arrivato sulle console della concorrenza, ad esempio Nintendo Switch.

Adesso, la società è maggiormente focalizzata su Xbox Series X e Spencer ha specificato che le voci di alcuni titoli Xbox in arrivo su Nintendo Switch sono sicuramente esagerate. In una recente intervista col sito web tedesco GameStar, ha spiegato come non ci siano piani per portare Xbox Game Pass su altre piattaforme. Il motivo alla base è che queste società non sono interessate ad avere un’esperienza Xbox completa. Ecco le sue parole:

La questione, per le altre piattaforme di gioco, è che lì non possiamo fornire l’esperienza Xbox completa. Su altri dispositivi, come gli smartphone, abbiamo pensato a Project xCloud, in arrivo su Xbox Game Pass Ultimate, alla stessa maniera di quello che abbiamo fatto con il PC. In questo caso, quando qualcuno gioca a uno dei giochi Xbox, si aspetta di trovare la community Xbox LIVE, gli obiettivi e tutta la libera di titoli first party è a sua disposizione.

Le piattaforme concorrenti non sono così interessate a fornire un’esperienza Xbox completa sul proprio hardware ma noi vogliamo essere dove vogliono essere i giocatori e questo è il percorso che stiamo seguendo.

Phil Spencer

Sembra proprio che se vorremo goderci il servizio Xbox Game Pass, dovremo necessariamente farlo su un PC, uno smartphone o una Xbox.

Fonte: GameStar,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *