News

Contrordine: la difficoltà dei DLC di Pokémon Spada e Scudo non considera il livello della squadra

Game

A differenza di quanto si era dedotto inizialmente, la difficoltà dei nuovi DLC per Pokémon Spada e Scudo non dipende dal livello dei Pokémon in squadra.

A differenza di quanto si era dedotto inizialmente, la difficoltà dei nuovi DLC per Pokémon Spada e Scudo non dipende dal livello dei Pokémon in squadra.

pokemon
Giugno 19, 2020

Le cose non stanno come sembrava

Qualche giorno fa, era emerso un comportamento molto interessante per le nuove espansioni di Pokémon Spada e Scudo: durante un’anteprima di IGN, sembrava che il livello di difficoltà del gioco variasse in funzione del livello dei Pokémon presenti nella squadra del giocatore.

Adesso che il primo DLC è disponibile, i giocatori e alcuni dataminer hanno approfondito la questione e hanno scoperto che la realtà è ben diversa. Secondo il dataminer Sciresm, il livello dei Pokémon del giocatore non influisce in alcun modo sulla difficoltà della sfida offerta dall’espansione l’Isola Solitaria dell’Armatura.

Sembra invece che il livello dei Pokémon avversari venga calibrato in relazione a dove il giocatore si trova nella progressione della storia principale: chi gioca l’espansione prima di aver battuto il campione si trova a combattere contro Pokémon di livello 11 e simili; se invece si è già terminata la main quest, compaiono Pokémon con livello anche superiore al 60.

A prescindere dalle modalità, è interessante notare come Game Freak si sia posta il problema della difficoltà dei DLC e di come abbia deciso di affrontarlo.

Fonte: Twitter,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *