News

BioShock: The Collection, ecco l’analisi tecnica della versione per Nintendo Switch

Game

Digital Foundry ha esaminato BioShock: The Collection per Nintendo Switch e ha fornito una dettagliata analisi tecnica

Digital Foundry ha esaminato BioShock: The Collection per Nintendo Switch e ha fornito una dettagliata analisi tecnica

Giugno 8, 2020

Digital Foundry ci fornisce tutti i dettagli

BioShock, BioShock 2 e BioShock Infinite sono finalmente disponibili per Nintendo Switch. Digital Foundry li ha esaminati dettagliatamente e i risultati sono assolutamente positivi:

BioShock

  • Risoluzione dinamica a 1080p in versione docked.
  • Gli effetti sono a bassa risoluzione.
  • La versione per Nintendo Switch usa nuove feature rifatte per la versione remaster.
  • La qualità delle texture è inferiore rispetto alle versioni per Xbox One e PlayStation 4 Pro.
  • Il campo visivo è migliore rispetto alla versione originale per Xbox 360.
  • Presenza di maggiore fogliame rispetto alla versione Xbox 360.
  • Generalmente stabile a 30 fps.
  • In modalità portabile abbiamo una risoluzione dinamica a 720p.

BioShock 2

  • Risoluzione dinamica a 1080p in versione docked.
  • In modalità portabile abbiamo una risoluzione dinamica a 720p.
  • Generalmente stabile a 30 fps.

BioShock Infinite

  • Risoluzione dinamica a 1080p in versione docked.
  • BioShock Infinite può calare fino a 810p in versione docked.
  • In modalità portabile abbiamo una risoluzione dinamica a 720p.
  • Riflessi a bassa risoluzione.
  • Generalmente stabile a 30 fps.

Il risultato di BioShock è decisamente migliore rispetto a The Outer Worlds.

Siete contenti della conversione di BioShock per Nintendo Switch?

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *