News

Reggie Fils-Aime racconta il suo primo E3: fu scambiato per una guardia di sicurezza

Game

Reggie Fils-Aime, ex presidente di Nintendo of America, ha raccontato un simpatico aneddoto dal suo primo E3 nel lontano 2004.

Reggie Fils-Aime, ex presidente di Nintendo of America, ha raccontato un simpatico aneddoto dal suo primo E3 nel lontano 2004.

Giugno 3, 2020

Un simpatico aneddoto

Dopo la sua prima apparizione all’E3 2004, Reggie Fils-Aime, ex presidente di Nintendo of America, divenne una figura di primo piano per la grande N. Il suo modo di fare e la sua presenza scenica lo consacrarono nell’immaginario nintendaro nonostante, prima di allora, non fosse affatto conosciuto.

Ha addirittura raccontato, durante un episodio del podcast Talking Games, che durante quell’evento un membro dello staff lo scambiò per una guardia di sicurezza e nessuno aveva idea che lui fosse uno dei nuovi dirigenti di Nintendo. Ecco la storia completa raccontata da Reggie:

Reggie Fils-Aime

Fu pazzesco. Sapete, la gente non mi conosceva davvero. Quella fu davvero la mia festa d’entrata in scena. Stavamo facendo l’evento in una sala da ballo. Avevamo circa, più o meno, 2000 persone in quella sala da ballo, e io stavo letteralmente sul bordo a guardare quella sala piena perchè volevo provare un senso di energia, volevo sentire l’adrenalina crescere mentre salivo sul parco per leggere le mie battute.
Così sono salito con un abito a due pezzi con una maglietta nera sotto, in piedi, guardando fuori dalla folla, e avevamo vari gruppi di persone che continuavano a muoversi facendo cose. Tutti dovevano essere contrassegnati. Tutti avevano un ID che dimostrava il permesso di essere lì. Quindi ero lì, a guardare fuori dalla folla, e un membro dello staff mi si avvicina, io mi sono girato, l’ho guardato e letteralmente si è fermato rigidamente. Inizia ad armeggiare la sua carta di identità come per dimostrarmi che andava bene si trovasse lì. Pensava fossi una guardia di sicurezza. Quindi possiamo solo immaginare cosa possa aver pensato quel ragazzo quando le luci si sono accese a inizio conferenza ed io ero sul palco.

Un aneddoto tanto ilare quanto unico che sicuramente va ad arricchire la leggenda dell’uomo il cui “body is ready”.

Cosa ne pensate? Vi manca vedere Reggie durante i Nintendo Direct?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *