News

Xenoblade Chronicles: Definitive Edition, arriva l’analisi tecnica di Digital Foundry

Game

Digital Foundry ha analizzato l’aspetto tecnico di Xenoblade Chronicles: Definitive Edition.

Digital Foundry ha analizzato l’aspetto tecnico di Xenoblade Chronicles: Definitive Edition.

Maggio 29, 2020

Appuntamento immancabile

Xenoblade Chronicles: Definitive Edition è appena uscito sul mercato e dopo l’accorata “analisi tecnica” del nostro Riccardo Piccinini, anche Digital Foundry ha esaminato come questo titolo si presenti ai nostri occhi. Oltre a porre l’attenzione su dettagli come risoluzione e frame rate, siamo anche in grado di capire meglio cosa è stato modificato dalla versione Wii.

Ecco il video:

Di seguito sono riportati i principali punti salienti:

  • Risoluzione massima a 720p quando in dock
  • In alcuni casi può scendere a 504p
  • Risoluzione massima a 540p in modalità portatile
  • In alcuni casi può scendere a 378p
  • Filtro sharpening regolato rispetto Xenoblade Chronicles 2
  • Sembra avere una risoluzione maggiore più spesso rispetto a Xenoblade Chronicles 2
  • Tra la versione portatile e fissa ci sono alcune differenze grafiche
  • Screen space reflection dell’acqua assenti nella modalità portatile
  • La risoluzione delle ombre coincide tra modalità portatile e fissa
  • Textue rielaborate rispetto alla versione Wii
  • In alcuni casi vengono ora utilizzate le mappe normali
  • I riflessi speculari ora riproducono la superficie in modo più realistico
  • Modelli poligonali aggiornati, principalmente per facce e mani
  • Gli altri dettagli generali del personaggio sono stati leggermente aggiornati
  • Shadow maps adatte per il rendering
  • Tentativo di simulazione di fasci di luce e illuminazione volumetrica
  • C’è un motion blur pixel per pixel
  • Gli alberi sono molto più statici su Switch rispetto a Wii, ma i modelli sono stati aggiornati
  • Il fogliame è affetto da pop-in
  • Mantiene 30 fotogrammi al secondo per la maggior parte del tempo

A prescindere da tutte le considerazioni che si possono fare sull’aspetto più fisico e materialista, questo gioco rimane universalmente riconosciuto come una vera e propria perla nel panorama internazionale dei giochi di ruolo, avendo ricevuto recensioni positive da ogni fronte.

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *