News

Monolith Soft, Hirohide Sugiura ha creato l’azienda per sviluppare Xenogears 2

Game

Il fondatore di Monolith Soft, Hirohide Sugiura, racconta come è nata la software house di Xenoblade Chronicles.

Il fondatore di Monolith Soft, Hirohide Sugiura, racconta come è nata la software house di Xenoblade Chronicles.

monolith-soft-nintendon
Maggio 29, 2020

Hirohide Sugiura racconta l’inizio di Monolith Soft

Siamo ben consapevoli di chi sia Monolith Soft oggi, perché ci ha permesso di giocare a svariati titoli di Xenoblade sulle piattaforme Nintendo e l’azienda ha collaborato per la realizzazione di titoli per i maggiori franchise Nintendo come The Legend of Zelda. Però, la strada per arrivare a questo successo non è stata sempre in discesa.

Come ci racconta Hirohide Sugiura, subito dopo la pubblicazione di Xenogears insieme a Square-Enix, il team di sviluppo era pronto per un sequel. Però, Square-Enix stava lavorando a un film, Final Fantasy: The Spirits Within. Di conseguenza, i lavori su Xenogears 2 non potevano proseguire a meno che non ci fossero stati alcuni cambiamenti importanti.

Per questo motivo, Hirohide Sugiura lasciò la compagnia e fondò Monolith Soft insieme Tetsuya Takahashi e Yasuyuki Honne nel 1999. Il team non cominciò subito a lavorare a Xenogears 2 come previsto, ma si dedicò al suo successore spirituale Xenosaga Episode I per PlayStation 2. Questa scelta cambiò le sorti dell’azienda, che la fece avvicinare a Nintendo.

Cosa pensate sarebbe successo se Xenogears 2 fosse uscito subito dopo il primo capitolo?

Fonte: Gonintendo,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *