News

Animal Crossing: New Horizons, come bloccare la partenza degli abitanti mandati via per sbaglio

Game

Se in Animal Crossing: New Horizons avete cacciato un abitante dalla vostra isola per sbaglio, potrebbe non essere tutto perduto.

Se in Animal Crossing: New Horizons avete cacciato un abitante dalla vostra isola per sbaglio, potrebbe non essere tutto perduto.

Maggio 10, 2020

In Animal Crossing: New Horizons può succedere che alcuni abitanti si trovino ad avere a che fare con un dilemma e vi chiedano un consiglio sulla possibilità di lasciare la vostra isola.

La scelta spetta a voi e potete tranquillamente decidere di non far traslocare il personaggio, ma la situazione potrebbe diventare tragica se vi ritrovaste malauguratamente a selezionare la risposta sbagliata, cacciando un abitante con il quale avevate magari pianificato una lunga e felice vita insieme. Anche se sembra impossibile rimediare al danno, esiste un modo per correggere il vostro errore, basta solo essere sufficientemente veloci.

Questa procedura va seguita nello stesso giorno in cui avete detto all’abitante di andarsene, quindi non dovete assolutamente viaggiare nel tempo. Inoltre serve un secondo giocatore; nel caso aveste bisogno di crearlo per l’occasione, non preoccupatevi: potete tranquillamente eliminarlo dopo aver risolto la situazione.

Utilizzando quindi il secondo account creato sugli stessi dati di gioco, dovete andare a cercare l’abitante in questione. Lo troverete immerso nei suoi pensieri, con una nuvoletta sulla testa. Chiederà anche a questo secondo giocatore se deve andarsene dall’isola e qui avrete l’opportunità di impedire la partenza del vostro amato personaggio.

Ecco fatto. Una volta che riprenderete a giocare col vostro account principale, il personaggio vi dirà che l’altro giocatore gli ha fatto cambiare idea e che quindi rimarrà sull’isola. E vissero felici e contenti!

Se volete diventare degli esperti di Animal Crossing, abbiamo una sezione dedicata: potete dare un’occhiata qui.

Fonte: Dexerto,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *