News

Nintendo: “Il Coronavirus potrebbe avere un impatto significativo sui nostri prodotti e servizi”

Game

Il report finanziario di Nintendo spiega come il COVID-19 ha influenzato l’azienda e quali potrebbero essere gli scenari in caso di peggioramento.

Il report finanziario di Nintendo spiega come il COVID-19 ha influenzato l’azienda e quali potrebbero essere gli scenari in caso di peggioramento.

Maggio 7, 2020

Luci ed ombre dall’ultimo rapporto finanziario

Nel corso della giornata di ieri Nintendo ha pubblicato il rapporto finanziario relativo al precedente anno fiscale, un rapporto che ha messo in mostra gli ottimi risultati di vendita raggiunti da Nintendo Switch e dal software correlato, risultati semplicemente straordinari.

Nel documento Nintendo ha però chiarito l’impatto che il Coronavirus ha avuto sull’azienda, ed ha voluto essere chiara: nonostante la situazione sia in (lento) recupero e nonostante i risultati eccellenti di vendita, un peggioramento della pandemia potrebbe impattare in maniera estremamente critica sui prodotti e servizi offerti dall’azienda nell’immediato futuro.

Di seguito trovate un breve riassunto dei punti fondamentali del report:

Impatto su approvvigionamento di componenti, produzione e spedizioni

  • Sembra che i ritardi nella produzione e nella spedizione si stiano gradualmente riducendo;
  • Tuttavia, Nintendo potrebbe avere ripercussioni se continueranno a verificarsi problemi legati all’approvvigionamento dei componenti necessari;
  • Inoltre, se l’impatto di COVID-19 si prolungherà o peggiorerà ulteriormente, potrebbero verificarsi interruzioni nella fornitura dei prodotti;

Impatto sui consumi

  • Nei vari paesi ci sono restrizioni sui canali di vendita (a causa di misure volte a prevenire la diffusione del virus, comprese le restrizioni ai movimenti all’esterno della casa e la chiusura dei negozi al dettaglio) e queste misure potrebbero essere prolungate;
  • Inoltre, se la distribuzione fisica viene in qualche modo sospesa, Nintendo non sarà evidentemente in grado di vendere hardware o software tramite e-commerce;
  • Inoltre, esiste la possibilità che la fornitura di servizi offerti tramite il Nintendo Network possa essere sospesa, nel caso in cui non si sia più in grado di mantenere la stabilità dei sistemi di rete.

Impatto su ricerca e sviluppo

  • Se gli effetti di COVID-19 si prolungheranno o peggioreranno ulteriormente, lo sviluppo potrà esserne influenzato a causa della differenze nell’ambiente di sviluppo a casa e nel luogo di lavoro (lo smart working non sembra essere molto digerito dai nipponici);
  • In particolare, si prevede che l’impatto sulle filiali estere e su altre società affiliate coinvolte nello sviluppo sarà ancora più difficile da prevedere rispetto al Giappone;
  • A causa di questi fattori, la società potrebbe non essere in grado di procedere con il rilascio di prodotti Nintendo e l’avvio di nuovi servizi, rispetto a quanto pianificato. Questo vale anche per altri software publisher, quindi potrebbe non essere possibile distribuire i giochi su piattaforme Nintendo come originariamente previsto.

Impatto delle fluttuazioni dei tassi di cambio

  • Il mutare delle situazioni in diversi paesi, a causa degli effetti di COVID-19, può causare fluttuazioni dei tassi di cambio che potrebbero influire anche sui risultati finanziari.

Un peggioramento del quadro pandemico sarebbe dunque deleterio per l’azienda di Kyoto, oltre che per i consumatori. Speriamo davvero che la situazione internazionale non arrivi ad un punto di non sostenibilità (che rimane comunque un quadro “estremo”). Che cosa ne pensate?

Fonte: Nintendo,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *