News

Zelda: Breath of The Wild, ecco come sarebbe in 4K e con Ray Tracing

Game

Digital Dreams ha pubblicato un video che mette in mostra la versione in 4K e con Ray Tracind di The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

Digital Dreams ha pubblicato un video che mette in mostra la versione in 4K e con Ray Tracind di The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

Marzo 30, 2020

Vedremo mai uno Zelda con simili prestazioni?

Digital Dreams, canale YouTube che si occupa principalmente di mod e analisi prestazionali, ha pubblicato un video che mette in mostra la versione in 4K e con Ray Tracind di The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

Il canale ha ottenuto questo risultato servendosi di CEMU, un emulatore Wii U per PC, e degli shader del celebre ReShade, software sviluppato dal programmatore Marty McFly che permette di innestare un’illuminazione dinamica con tanto di Ray Tracing nei giochi che ne sono privi.

Cosa ne pensate del risultato ottenuto?

Noi vi ricordiamo, in ogni caso, che la pirateria è un male da estirpare nel mondo dell’industria dei videogiochi e che questo articolo vuole riportare una semplice curiosità legata al mondo della saga leggendaria. Il miglior modo per giocare Breath of The Wild è acquistarlo insieme a un Nintendo Wii U o un Nintendo Switch.

E a proposito di rimasterizzazioni, avete sentito i rumor sulle versioni in alta definizione legate all’universo di Super Mario?

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *