News

Annunciato Sea of Stars, un prequel RPG dagli autori di The Messenger

Game

Ecco il Kickstarter per il nuovo progetto di Sabotage Studio. Sabotage Studio ha annunciato Sea of Stars, un gioco di ruolo a turni che racconta una storia che funge da prequel per The Messenger. Il […]

Ecco il Kickstarter per il nuovo progetto di Sabotage Studio. Sabotage Studio ha annunciato Sea of Stars, un gioco di ruolo a turni che racconta una storia che funge da prequel per The Messenger. Il […]

Sea of Stars
Marzo 20, 2020

Ecco il Kickstarter per il nuovo progetto di Sabotage Studio.

Sabotage Studio ha annunciato Sea of Stars, un gioco di ruolo a turni che racconta una storia che funge da prequel per The Messenger. Il gioco è ispirato ai classici anni ’90 e narra dei due Children of the Solstice che combineranno il potere del sole e della luna per eseguire la Eclipse Magic, l’unica forza capace di combattere le mostruose creazioni del malefico alchimista noto come The Fleshmancer.

Il titolo promette di avere il tocco di Sabotage Studio in ogni meccanica e si propone di modernizzare il combattimento a turni dei classici RPG, la storia, l’esplorazione e le interazioni con l’ambiente, pur mantenendo una buona fetta di nostalgia e del semplice, sempre gradito divertimento.

Le principali caratteristiche prevedono:

  • Combattimenti a turni: la navigazione e il combattimento avverranno nello stesso ambiente, senza transizione; sarà possibile premere dei tasti durante le animazioni di attacco e difesa per agire durante i turni; sono previste combo di attacco tra più personaggi.
  • Possibilità di esplorare l’ambiente tramite una libertà di movimento che ricorda i platform e che vi vedra nuotare, arrampicarvi e saltare in corsa da sporgenze.
  • Una storia prequel ambientata nell’universo di The Messenger che manterrà i temi comici, ma anche quelli più seri a cui Sabotage Studio ci ha abituato.
  • I limiti della pixel-art in 2D saranno spinti al massimo dalle luci dinamiche che doneranno un aspetto vivido al mondo di gioco.
  • Il genere RPG subirà il trattamento Sabotage: ogni meccanica è stata analizzata per creare un’esperienza che omaggia i classici de genere, ma che elimina in modo moderno ciò che potrebbe risultare frustrante o dispendioso a livello di tempo per il giocatore.

Se siete interessati a questa piccola perla, potrete supportarla tramite la pagina Kickstarter che trovate a questo link.

Il progetto ha come obiettivo di lancio il 2022. Lo supporterete? Avete giocato The Messenger? Che ve ne pare di questa nuova interpretazione dei classici RPG?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *