News

Miyamoto è aperto anche a progetti di minore portata, ma adesso è molto impegnato

Game

Nella recente intervista con Famitsu, Shigeru Miyamoto ha parlato della sua disponibilità al coinvolgimento un progetto di scala più piccola.

Nella recente intervista con Famitsu, Shigeru Miyamoto ha parlato della sua disponibilità al coinvolgimento un progetto di scala più piccola.

Marzo 10, 2020

Che cosa bolle in pentola?

Shigeru Miyamoto è la mente dietro ai maggiori successi di Nintendo, che poi sono anche alcuni dei titoli più importanti per l’intero settore videoluduco. Negli ultimi tempi però, il suo ruolo in Nintendo è quello di supervisione e coordinamento dei team di sviluppo, piuttosto che di sviluppo diretto di nuovi giochi.

Nella recente intervista con Famitsu, ha parlato della sua disponibilità al coinvolgimento un progetto di scala più piccola, anche se al momento è molto impegnato.

Ecco la traduzione dell’intervista, a cura di Nintendo Everything:

Shigeru Miyamoto: –Penso spesso che mi piacerebbe lavorare ad un progetto secondario con un piccolo gruppo di persone, ma al momento ho un sacco di cose eccitanti su cui lavorare.

Famitsu: –Parlando come fan di videogiochi, mi piacerebbe davvero giocare ad un altro titolo sviluppato da te. Saresti interessato ad un nuovo progetto, anche se di minore importanza?

Shigeru Miyamoto: –Sicuramente. Quando il momento arriverà, se riuscirò ad avere l’ispirazione che non ho avuto prima, mi piacerebbe davvero farlo. In questo periodo se dico: “Cosa ne pensi di questo?” a quelli intorno a me, non sono molto ricettivi. So che non andremo da nessuna parte quando rispondono:”Oh, interessante”. [ride]-

Famitsu: –Povero Mr. Miyamoto!

Shigeru Miyamoto: –Beh, è perché non ho più un team di sviluppo tutto mio. Ma una volta che iniziano qualcosa e si avvicinano alla fine, potrebbero dire: “Ah, ora capisco dove volevi arrivare”. Adoro sentirglielo dire e adoro rispondergli: “Si, esatto”.

Famitsu: –Quindi quando parli di un’ispirazione che non hai avuto prima, ti riferisci a progetti come Wii Music, Nintendogs e Pikmin, giusto? Sono tutti giochi che hai creato scoprendo i piccoli piaceri della vita di tutti i giorni; stai cercando quel tipo di ispirazione?

Shigeru Miyamoto: –Si. Cose che sono proprio sotto al mio naso.

Famitsu: –Quindi… cosa a cosa ti sei interessato ultimamente?

Shigeru Miyamoto: –Ah, il mio portavoce per le pubbliche relazioni mi ha detto di non dirlo. I miei interessi potrebbero trasformarsi in prodotti Nintendo, un giorno. [ride]-

Ci sono altri estratti molto interessanti di questa intervista qui e qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *