News

The Outer Worlds, la versione per Nintendo Switch è stata posticipata

Game

Private Division ha annunciato che The Outer Worlds per Nintendo Switch è stato posticipato a causa di problemi di produzione legati al Coronavirus.

Private Division ha annunciato che The Outer Worlds per Nintendo Switch è stato posticipato a causa di problemi di produzione legati al Coronavirus.

The Outer Worlds
Febbraio 7, 2020

Il Coronavirus ha colpito duramente sullo sviluppo del gioco

Private Division, il publisher di The Outer Worlds, ha appena annunciato che la versione per Nintendo Switch del gioco è stata posticipata.

Il lancio dell’RPG era previsto per il 6 di marzo ma, a quanto pare, la recente diffusione del Coronavirus avrebbe impattato in maniera non indifferente sullo sviluppo del porting.

I membri del team responsabile, Virtuos, sono fortunatamente in buona salute ma il loro studio è rimasto chiuso a lungo e dunque i lavori non sono potuti andare avanti.

Il publisher ha comunque promesso che a breve avremo nuove notizie sulla data di lancio ed ha annunciato una bella notizia: il gioco verrà rilasciato anche su cartuccia. In origine era previsto che le edizioni fisiche contenessero semplicemente un codice per il download.

Che cosa ne pensate? A quanto pare il Coronavirus non si è limitato a colpire la produzione di hardware (come nel caso di Nintendo Switch) ma anche lo sviluppo di software.

Fonte: Twitter,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *