News

Starlight Children’s Foundation e Nintendo svelano la nuova postazione di gioco per bambini ospedalizzati

Game

La Starlight Foundation ha inaugurato la nuova postazione da gioco ospedaliera basata su Switch, in collaborazione con Nintendo of America.

La Starlight Foundation ha inaugurato la nuova postazione da gioco ospedaliera basata su Switch, in collaborazione con Nintendo of America.

Dicembre 14, 2019

L’organizzazione no profit ha inaugurato la postazione da gioco basata su Switch

Starlight Children’s Foundation e Nintendo of America hanno stretto una partnership sin dal 1992, distribuendo più di 7200 stazioni di gioco in centinaia di ospedali per tutto il nord America.

Questo sodalizio continua oggi con l’inaugurazione della Starlight Nintendo Switch gaming station al Mary Bridge Children’s Hospital a Tacoma, nello stato di Washington.

La nuova Starlight Gaming station è basata sulla popolare console Nintendo Switch ed è stata specificatamente progettata da Nintendo of America per essere utilizzata in un contesto ospedaliero. La postazione può essere completamente disinfettata per soddisfare gli stringenti protocolli di sicurezza ospedalieri e può essere trasportata ovunque, in modo da permettere ai pazienti di giocare dal loro letto o in una stanza da gioco, in gruppo.
Medici, infermieri e pediatri possono sfruttare la Gaming Station in diverse situazioni: distrarre i bambini durante una terapia, intrattenerli durante una visita dei parenti al pronto soccorso ma anche farli rilassare e farli sentire a loro agio nel contesto ospedaliero.

Ecco i commenti delle persone coinvolte nel progetto:

Adam Garone – CEO di Starlight

Siamo davvero entusiasti dell’inaugurazione della Starlight Nintendo Switch gaming station, celebrando così i nostri 27 anni di partnership con Nintendo of America. Negli anni, queste postazioni da gioco hanno aiutato milioni di bambini gravemente malati con il potere del divertimento e della socializzazione, contribuendo a normalizzare una situazione altrimenti spaventosa. Siamo davvero grati a Nintendo e a tutti i dipendenti per questa collaborazione.

Don James – Executive Vice President of Operations di NOA

È stato un piacere lavorare con Starlight e vederla portare la felicità ai bambini quando ne avevano più bisogno. Come per ogni cosa che facciamo, speriamo che le nuove Starlight Nintendo Switch gaming station porteranno sorrisi ai bambini e alle loro famiglie.

Julie Hertzog – CCLS, child life supervisor al Mary Bridge Hospital

Queste postazioni di gioco sono distrazioni importanti per cercare di normalizzare l’assistenza sanitaria e supportare i pazienti attraverso esperienze difficili. Motivano i bambini e danno loro l’opportunità di divertirsi quando ne hanno più bisogno.

Una bellissima iniziativa per dare un po’ di conforto a tante famiglie in momenti difficili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *