News

Pokémon Spada e Scudo, la corruzione della SD Card sembrerebbe dipendere dal formato exFAT

Game

Il bug non provoca comunque la perdita dei salvataggi Nel corso della giornata di ieri si è molto discusso di un possibile bug della funzione di autosave di Pokémon Spada e Scudo che ha provocato […]

Il bug non provoca comunque la perdita dei salvataggi Nel corso della giornata di ieri si è molto discusso di un possibile bug della funzione di autosave di Pokémon Spada e Scudo che ha provocato […]

Novembre 16, 2019

Il bug non provoca comunque la perdita dei salvataggi

Nel corso della giornata di ieri si è molto discusso di un possibile bug della funzione di autosave di Pokémon Spada e Scudo che ha provocato la corruzione della SD Card di alcuni utenti, con conseguente perdita di dati.

Il problema in questione, a quanto pare, non dipende però direttamente dai due giochi ma dal formato del file system utilizzato per la propria SD Card. L’hacker SciresM ha infatti spiegato che il problema è provocato dall’exFAT, che non sembra essere ancora pienamente supportato da Nintendo Switch.

Quando si verifica un data retrieval timeout su una scheda SD formattata in exFAT i dati sulla scheda stessa vengono corrotti. Il problema non si verifica su schede formattate in FAT32. SciresM consiglia dunque di usare questo formato per prevenire eventuali perdite di dati sulla console.

In ogni caso, il glitch provoca la perdita dei giochi installati sulla scheda e di eventuali video e/o screenshots, ma nessun problema per i salvataggi, localizzati sulla memoria interna di Switch. Al momento Nintendo non ha fornito una risposta ufficiale su questo problema, ma speriamo che si riesca ad intervenire per mitigare il problema.

Fonte: Twitter,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *