News

Rumor – Prima di Metroid Prime 4 Retro Studios stava lavorando ad un RPG basato sul canto

Game

Su ResetEra è emerso ciò su cui Retro Studios stava lavorando prima di dedicarsi a Metroid Prime 4: un RPG originale basato sul canto, ora cancellato.

Su ResetEra è emerso ciò su cui Retro Studios stava lavorando prima di dedicarsi a Metroid Prime 4: un RPG originale basato sul canto, ora cancellato.

retro-studios-lavoro-gioco-per-switch-compagnia-cerca-personale-v3-279004
Novembre 4, 2019

Chissà se ne vedremo mai qualcosa!

Non è un segreto che, dopo anni e anni di sviluppo, Metroid Prime 4 alla fine è tornato in mano a Retro Studios, coloro che hanno dato il via alla serie con il primo capitolo su GameCube.

Dal loro ultimo lavoro, Donkey Kong Country: Tropical Freeze, sono passati ben 6 anni ed erano in molti a chiedersi a cosa il team texano stesse lavorando in tutti questi anni di silenzio: a rivelarcelo è un utente su ResetEra.

Secondo quanto possiamo leggere Retro Studios era al lavoro su un RPG originale basato sul canto che però, non avendo raggiunto gli standard qualitativi richiesti da Nintendo, alla fine è stato cancellato:

Il loro gioco è stato cancellato. Una specie di gioco di ruolo che coinvolgeva il canto come meccanica principale. 

Ci hanno lavorato per tre anni, ma non sono mai riusciti ad indirizzare i lavori su un progetto ben preciso… Nintendo si è quindi stancata e ha chiuso tutto, mettendo tutto il team a lavorare su Metroid Prime 4.

Per quanto ne so, Retro Studios sta lavorando solo a quello, Metroid Prime 4. Penso che le concept art del gioco cancellato prima o poi verranno fuori: praticamente il protagonista usava il canto e attraverso le canzoni manipolava l’ambiente intorno a sé.

Non sappiamo davvero nulla di questo fantomatico RPG e anche queste stesse informazioni sono da prendere come meri rumor. Sicuramente Metroid Prime 4 è uno dei giochi più attesi per Nintendo Switch, ma sarebbe bello se un giorno questo progetto di Retro Studios potesse tornare in vita.

Fonte: ResetEra,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *