News

Nintendo vince contro la pirateria in UK

Game

Nintendo ha vinto una causa nel Regno Unito che comporterà il blocco da parte dei provider dei siti pirati in cui scaricare giochi per Nintendo Switch.

Nintendo ha vinto una causa nel Regno Unito che comporterà il blocco da parte dei provider dei siti pirati in cui scaricare giochi per Nintendo Switch.

Settembre 10, 2019

Un bel passo avanti contro i giochi pirata

La pirateria è sempre stata una bestia nera per le software house e le varie aziende nel corso degli anni hanno sempre lottato contro di essa, con più o meno successo.

Tra queste troviamo anche Nintendo che proprio in questi giorni, appellandosi alla High Court nel Regno Unito, ha vinto una causa contro i siti pirata ottenendo il loro blocco da parte dei provider. I fornitori di servizi internet inglesi, quali Sky, BT, EE, Talktalk e Virgin Media, dovranno infatti “bloccare o quantomeno impedire l’accesso” a questi siti pirata.

Questa la nota ufficiale di Nintendo:

Nintendo si compiace del fatto che la High Court britannica abbia sancito che proporre dispositivi o software che aiutino la pirateria su Nintendo Switch sia da considerarsi illegale. Questa decisione aiuterà a proteggere l’industria videoludica britannica e gli oltre 1800 sviluppatori di tutto il mondo che creano videogiochi per Nintendo Switch, e che si affidano alle legittime vendite dei giochi per vivere e per continuare a portare nuovi contenuti di qualità.

Una bella vittoria per Nintendo e per tutti gli sviluppatori che, per colpa della pirateria, vedono sfumare milioni di introiti che ne minano la sopravvivenza.

Fonte: Eurogamer,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *