News

Little Nightmares 2, i Tarsier confermano l’assenza di co-op

Game

La paura raddoppia in single player La scorsa settimana i Tarsier Studios hanno annunciato l’uscita di Little Nightmares 2 nel corso del 2020. Nel trailer mostrato alla Gamescom 2019, era possibile vedere la nuova protagonista […]

La paura raddoppia in single player La scorsa settimana i Tarsier Studios hanno annunciato l’uscita di Little Nightmares 2 nel corso del 2020. Nel trailer mostrato alla Gamescom 2019, era possibile vedere la nuova protagonista […]

Little Nightmares 2
Agosto 26, 2019

La paura raddoppia in single player

La scorsa settimana i Tarsier Studios hanno annunciato l’uscita di Little Nightmares 2 nel corso del 2020.

Nel trailer mostrato alla Gamescom 2019, era possibile vedere la nuova protagonista Mono accompagnata nella sua avventura da Six, la protagonista dell’originale Little Nightmares.

Benché molti siano saltati alla conclusione che questo avrebbe avuto come possibile conseguenza l’arrivo del co-op multiplayer, i Tarsier Studios hanno precisato che il gioco è solo single player e che Six sarà interamente gestita dall’intelligenza artificiale durante l’esperienza.

In un intervista a Gaming Boulevard, i Tarsier hanno rivelato come durante lo sviluppo avessero accarezzato l’idea di introdurre il co-op, per poi rendersi conto che ciò andava a detrimento dell’atmosfera e del tono generale del gioco. Per questo motivo hanno deciso di cestinare l’idea e concentrarsi su Little Nightmares 2 come esperienza single player.

Tarsier Studios

Era proprio la scelta sbagliata, è importante che manteniamo il controllo sulla tensione e sul tono…quindi sapevamo che la cosa giusta era rimanere single player.

Avete giocato il primo Little Nightmares su Nintendo Switch? Che ne pensate di questa scelta dei Tarsier Studios per il secondo capitolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *