News

Astral Chain, il compositore dell’OST spiega la differenza tra i vari generi musicali utilizzati

Game

Satoshi Igarashi, compositore dell’OST di Astral Chain, ha parlato dei generi musicali presenti nel gioco e di come questi siano stati adattati alle situazioni.

Satoshi Igarashi, compositore dell’OST di Astral Chain, ha parlato dei generi musicali presenti nel gioco e di come questi siano stati adattati alle situazioni.

Agosto 1, 2019

Grande cura a partire dalla colonna sonora

Tra un mese arriverà nei negozi Astral Chain, la nuova IP di Platinum Games in esclusiva Nintendo Switch e oltre alla grande azione su schermo, ciò che ha colpito è una colonna sonora adatta ad ogni contesto.

A parlare di questa è il compositore Satoshi Igarashi, che ha spiegato il criterio di scelta dei vari generi musicali in base alla situazione che andremo a vivere durante l’avventura.

Satoshi Igarashi

All’inizio dello sviluppo ho parlato con il regista Takahisa Taura riguardo il tipo di musica che voleva che il gioco avesse. Ha insistito fermamente sul fatto che la musica da combattimento sarebbe dovuta essere cool, con un ritmo rock, e distinguersi drammaticamente da altri tipi di musiche.

La colonna sonora di Astral Chain è costruita attorno a questa distinzione.

Maggiori dettagli, con anche alcuni esempi di musiche e alcune spiegazioni che gli amanti della musica apprezzeranno, sono disponibili sul blog ufficiale di Platinum Games.

Il 30 agosto potremo finalmente mettere le mani su Astral Chain e ascoltare la sua incredibile OST! Che ne pensate di questo aspetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *